È nata la 5G Automotive Association

I principali player del settore delle telecomunicazioni e automotive insieme per sviluppare, testare e promuovere soluzioni di comunicazione per la mobilità connessa

La “5G Automotive Association“, siglata da AUDI AG, BMW Group, Daimler AG, Ericsson, Huawei, Intel, Nokia e Qualcomm Incorporated, è finalizzata a sviluppare, testare e promuovere soluzioni di comunicazione, favorire la standardizzazione e accelerare la disponibilità commerciale e la penetrazione nel mercato globale. L’obiettivo è quello di indirizzare le esigenze di mobilità connessa e di sicurezza stradale attraverso applicazioni quali la guida autonoma connessa, l’accesso universale ai servizi, l’integrazione nelle smart city e il trasporto intelligente.

Queste nuove soluzioni favoriscono il proliferare di opportunità tecnologiche e di business sia per l’industria automobilistica sia ICT, e i membri dell’associazione collaboreranno a stretto contato per realizzare insieme il massimo potenziale. L’associazione indirizzerà, infatti, questioni tecniche e regolamentari, sfruttando le reti mobile di nuova generazione e integrando le piattaforme dei veicoli con soluzioni di connettività, networking e computing.

In qualità di co-fondatore della 5GAA Alliance, Qualcomm Incorporated rinnova il proprio impegno nel continuare a lavorare con i principali stakeholder di mercato a livello globale per favorire ulteriori collaborazioni tra l’industria automobilistica e quella delle comunicazioni e per assicurare l’ottimizzazione di nuove tecnologie per il trasporto. Per oltre un decennio Qualcomm Incorporated si è impegnata nello sviluppo di soluzioni di connettività e di calcolo capaci di migliorare la sicurezza, la mobilità e la comodità dei passeggeri. Ile nostre tecnologie LTE Advanced, Cellular Vehicle-to-Everything (C-V2X) e 5G-NR giocheranno un ruolo chiave nel migliorare la sicurezza e abilitare la guida automatizzata“, ha dichiarato Patrick Little, Senior Vice President e General Manager, Automotive di Qualcomm Technologies.