The world of automation

Vem Sistemi presenta il proprio forum annuale

“‘The world of automation’ è un fenomeno planetario che ha natura tecnologica ed economica, organizzativa e sociale,” spiega Stefano Bossi, amministratore delegato VEM sistemi.

Ed è proprio partendo da questa consapevolezza che l’azienda ha scelto di dedicare il proprio forum annuale, in calendario il prossimo 25 settembre, al mondo dell’automazione, di cui intende approfondire gli aspetti innovativi e tecnologici, ma soprattutto il ruolo dell’automazione come sistema socio-tecnico capace di integrare la produzione e l’impresa, nella sua trasversalità di automazione dei processi IT, automazione industriale, automazione degli edifici e negli edifici e automazione della e nella sicurezza.

 

Pronti alle sfide

Anticipando il filo conduttore dell’evento, lo stesso Bossi ha spiegato: “Se pensiamo che entro il 2020 il rapporto human to machine sarà di almeno 1 a 30 e il nostro sarà un mondo smart, costituito da reti intelligenti che opereranno per il miglioramento continuo e una efficienza estesa sia operativa sia energetica, dobbiamo essere preparati a questa rivoluzione che ha per oggetto la gestione e l’evoluzione di complessi sistemi tecnico-organizzativi atti ad innovare i processi produttivi e a migliorare il nostro benessere . Si tratta di una delle sfide più interessanti e complesse del presente e futuro dell’Ict”

Ascoltare le esigenze dei clienti e intuire l’andamento del mercato sono aspetti fondamentali dell’approccio di VEM sistemi al mercato, per questo la scelta del tema di quest’anno segue l’evoluzione e la crescita dell’Internet di tutte le cose, entrando a pieno titolo in quel mondo in cui i due ingredienti essenziali dell’IoT, la tecnologia dell’informazione (IT) e la tecnologia operativa (OT) trovano la loro inevitabile integrazione.

 

Storia e futuro

Per far sì che questa evoluzione si possa concretizzare in tutta la sua portata si conferma prioritaria e strategica il ruolo del system integrator come partner ad alto valore in grado di integrare e completare i vari tasselli di un’offerta sempre più estesa e fornire servizi per i clienti sempre più variati e variabili.

La prestigiosa location che ospiterà l’evento, Palazzo Albergati, annoverato tra le più originali opere architettoniche del Barocco Europeo, è uno splendido edificio storico immerso in un suggestivo paesaggio incontaminato, un tempo vivace centro di vita mondana e culturale, frequentato da reali, artisti, scienziati e letterati.