Più efficienza energetica nelle soluzioni Indra grazie a Intel

Le due società siglano un’alleanza volta allo sviluppo congiunto di un’offerta innovativa nell’ ambito Internet of Things (IoT) e Industrial Internet (II)

Intel e Indra hanno siglato una alleanza per lo sviluppo congiunto di soluzioni nell’ambito Internet of Things (IoT) e Industrial Internet (II) per i clienti del mercato Energy. In base alla partnership la multinazionale di consulenza e tecnologia utilizzerà i processori Intel Quark e Intel Atom nei suoi gateway (inGrid.Node#1) nonché la piattaforma di software Intel per la gestione dei dispositivi IoT e II. La tecnologia Intel consentirà di fornire servizi con prestazioni e qualità sempre maggiori, riducendo il consumo e i costi dei dispositivi per: Smart Home, Smart Metering, Smart Grids, Efficienza Energetica e Gestione Attiva della Domanda.

Con questa alleanza Indra rafforza lo sviluppo dei suoi frameworks di IoT (SOFIA2 www.sofia2.com) e Power-II  (InGRID e iSPEED), sui quali sono già disponibili diverse soluzioni settoriali, come la Piattaforma di Servizi Energetici (che consente di fornire servizi di efficienza energetica sia per il  residenziale, che nei settori retail e industriale) e il Sistema di Gestione delle Reti di Distribuzione (InGRID.ADMS), che permette di ottimizzare il funzionamento delle reti di distribuzione e la loro evoluzione verso le Smart Grids.

Contemporaneamente, Intel amplia il suo accesso ai clienti del settore energetico con soluzioni specifiche per questo mercato. In questo modo, la società rafforza il suo ecosistema di integratori, produttori e fornitori di soluzioni finali nei vari settori di attività in cui vuole promuovere la sua presenza.