Il futuro della produzione si dà appuntamento ad Hannover

Dal 23 al 27 aprile, ci sarà anche la tecnologia Omron a mostrare le sue potenzialità in tema di “connessione e collaborazione”

Una produzione flessibile grazie alle innovazioni nell’automazione. È quanto si propone di mettere in scena la Fiera di Hannover, che dal 23 al 27 aprile, si concentrerà sui temi della connessione e della collaborazione in fabbrica.

Ci crede Omron, che parteciperà mostrando la sua capacità di apportare innovazioni nel futuro della produzione. I visitatori dello stand F24, presso il Padiglione 9, potranno sperimentare la tecnologia Omron a supporto delle celle robotiche flessibili, dell’acquisizione di dati, dei dati di intelligence e dell’intelligenza artificiale con la realizzazione flessibile di celle per la personalizzazione di massa che sposta il concetto di produzione dalla “fabbricazione per le vendite” al “realizzato per me”.

Il futuro è già qui
Omron esibirà robot e macchine in grado di interagire in modo integrato per consentire cambiamenti nella produzione rapidi e semplici in risposta a dimensioni dei lotti variabili. Ciò permette di adattare rapidamente le linee di produzione alle diverse domande o di realizzare caratteristiche progettuali specifiche con la massima efficienza.

La dimostrazione si avvarrà di robot Omron mobili e fissi che interagiranno in maniera flessibile per soddisfare gli ordini sulla base di istruzioni inserite tramite HMI locale o mediante tablet utilizzando comunicazioni OPC UA sicure. Questa soluzione integrata e intelligente sottolinea come l’intelligenza della macchina, dal singolo stadio di elaborazione al sistema completo, consente di avere una produzione flessibile e riconfigurabile per risultati ottimali, in grado di soddisfare le richieste dei consumatori sempre più diversificate.

Inoltre, viene garantita la produzione flessibile e, al contempo, un’elevata efficienza globale delle apparecchiature (OEE, Overall Equipment Efficiency), la massima sicurezza e una qualità eccellente. Ciò è possibile grazie alla raccolta, all’elaborazione e alla visualizzazione di dati per risolvere eventuali problemi di qualità tracciandone l’origine in maniera affidabile a livello della macchina. I controller Omron rappresentano una soluzione semplice per acquisire informazioni in un database SQL per l’elaborazione locale o sicura nel cloud. Tali dati possono essere utilizzati, ad esempio, per la manutenzione preventiva della macchina con le librerie del controller Sysmac al fine di integrare la funzionalità di monitoraggio dei sensori e dei servoazionamenti.

Oltre alla fabbrica del futuro, Omron mostrerà anche le innovazioni nei sistemi di intelligenza artificiale, inclusa l’ultima versione di Forpheus, il robot che gioca a ping pong, e il sensore per il monitoraggio del conducente di veicoli autonomi. Queste proposte, basate sulle principali tecnologie Omron Sensing & Control + THINK, aiuteranno gli operatori del settore a vincere le sfide che si presenteranno in futuro, ottimizzando la produzione.