Analog Devices (ADI) annuncia CN0549, la piattaforma di sviluppo completa per il Condition-based Monitoring

Analog Devices (ADI) presenta una piattaforma di sviluppo completa per il Condition-based Monitoring (CbM) progettata per accelerare lo sviluppo di hardware, software e algoritmi per il monitoraggio delle condizioni.

Il CN0549 fornisce i dati di vibrazione del sensore ad ampia larghezza di banda con un’acquisizione robusta e a elevata precisione. Le interfacce software open source della piattaforma di sviluppo semplificano la connettività, dai sistemi embedded ai più diffusi strumenti di analisi dei dati, come MATLAB e Python.

Sempre il CN0549 consente l’elaborazione dei dati sulle vibrazioni in tempo reale per accelerare lo sviluppo di algoritmi di machine learning per i servizi di manutenzione predittiva. La flessibilità di questa piattaforma permette ai progettisti di accelerare lo sviluppo del Condition-based Monitoring e di ridurre significativamente costi e rischi in fase progettuale.

Principali Caratteristiche del Reference Design

  • Sensore di vibrazioni MEMS ad ampia larghezza di banda (da DC a 10 kHz), compatibile con le interfacce dei dispositivi piezoelettrici esistenti conformi a IEPE.

 

  • Staffa cubica di montaggio che consente la trasmissione meccanica a piena larghezza di banda del sensore di vibrazione MEMS.

 

  • Reference design per un sistema di acquisizione dati a banda larga e a elevata precisione, per sensori compatibili IEPE.

 

  • Gateway incorporato con software open source standard industriale per l’elaborazione dei dati.

 

  • Trasmissione dei dati di vibrazione nei più diffusi ambienti di machine learning come MATLAB, TensorFlow e altri tool basati su Python per lo sviluppo di algoritmi utilizzando esempi passo-passo.