Il nuovo firewall industriale Stormshield SNi20 è progettato per proteggere le infrastrutture industriali e gli ambienti operativi

Stormshield, specialista europeo nella sicurezza informatica di infrastrutture critiche, dati sensibili e ambienti operativi, ha annunciato la disponibilità immediata di SNi20, un nuovo firewall industriale per la tutela di ambienti OT, che può essere integrato nell’infrastruttura esistente senza richiedere modifiche

In linea con la strategia adottata da Stormshield nel 2019, SNi20 offre una protezione ottimale alle aziende e alle organizzazioni che gestiscono sistemi industriali e operativi nel rispetto dei vincoli ambientali e dei requisiti di sicurezza inerenti alle loro attività. La nuova soluzione si aggiunge al firewall industriale SNi40, già nel portafoglio di Stormshield dal 2016.

Ottimale per le utilities elettriche e idriche

Con la scocca conforme alla norma IEC61850-3 e funzioni di sicurezza e filtraggio specifiche, il nuovo SNi20 è stato concepito in particolare per soddisfare le esigenze di utilities elettriche e idriche. Sono tuttavia proprio queste caratteristiche specifiche che ne favoriscono l’impiego presso tutte le organizzazioni che hanno la necessità di collocare soluzioni di sicurezza in siti soggetti a vincoli elettrici, come edifici intelligenti, locali tecnici e altro ancora.

SNi20 risponde ai problemi delle aziende che si avvalgono di sistemi industriali completi con indirizzamento di rete non modificabile. In questo caso il firewall viene infatti posizionato nella parte più esterna del sistema industriale in modo da poter essere integrato nel sistema informativo generale senza modificare la configurazione di rete. Stormshield assicura così sia la massima trasparenza della connessione sia una sicurezza comprovata su campo per l’impiego di nuovi apparati industriali oltre che per quelli già in uso da diversi anni, consentendo alle aziende di evitare i tempi e costi aggiuntivi per la ricertificazione dei loro sistemi.

Una risposta a problemi complessi

Come tutti gli altri prodotti della gamma Stormshield Network Security, SNi20 garantisce la conformità e l’integrità delle comunicazioni industriali, grazie ad un approccio di analisi dei protocolli unico sul mercato. È in grado di bloccare gli attacchi contro PLC e sistemi di comando e controllo. Dispone inoltre di una funzione di hardware bypass per garantire la continuità del servizio, evitando interruzioni della produzione in caso di malfunzionamento del firewall.

Infine, SNi20 favorisce l’adozione di sistemi di manutenzione sicura per dispositivi remoti e PLC via SSL o VPN IPsec, consentendo ai fornitori di servizi di manutenzione e agli operatori di intraprendere rapide azioni correttive sui loro sistemi OT senza compromettere la sicurezza.

Come sottolineato in una nota ufficiale da Simon Dansette, Product Manager Network Security di Stormshield: «Le caratteristiche di SNi20, unite ad un costo di acquisto e di implementazione competitivo, lo rendono particolarmente interessante in presenza di grandi parchi industriali che necessitano di una protezione indipendente per ogni elemento. Il suo telaio temprato ne rende possibile l’installazione in ambienti soggetti a forti vincoli oltre che a problematiche specifiche quali polvere, umidità, calore o la presenza di sorgenti elettriche ad alta tensione».