La nuova famiglia di PC Industriali, VersaView 6300, di monitor e soluzioni Thin Client fornisce ai clienti una maggiore configurabilità e utilizzo degli asset, consentendo l’accelerazione del time to market, l’abbassamento del costo di gestione e la riduzione del rischio nella sicurezza

Rockwell Automation propone una nuova gamma di computer industriali Allen-Bradley VersaView 6300. Il lancio di questa famiglia di prodotti, che segue l’acquisizione di ASEM, avvenuta lo scorso maggio, permette all’azienda di ampliare considerevolmente la propria capacità di risposta al mercato in termini di PC industriali (IPC), interfacce operatore (HMI) e soluzioni di accesso remoto sicuro Industrial IoT.

Con questa acquisizione Rockwell Automation estende ulteriormente la propria presenza in Italia dotandosi di un centro di eccellenza per R&D e produzione di levatura mondiale, così come la propria capacità di offrire a clienti di tutto il mondo un alto grado di configurabilità e personalizzazione. I prodotti sono stati specificamente progettati per resistere alle condizioni difficili presenti negli ambienti industriali, ivi comprese le applicazioni di lavaggio previste nei processi food e life science.

Altre novità in arrivo

Tra le prime novità disponibili un’estesa gamma di monitor, box PC, panel PC, thin client e dispositivi per la connettività remota. Seguiranno, nel corso del prossimo anno, nuove varianti di prodotto e opzioni di personalizzazione che arricchiranno ulteriormente l’offerta di Rockwell Automation per l’industrial computing.

VersaView 6300, fornendo dati di industrial IoT laddove le decisioni vengono prese, su dispositivi intelligenti, macchine e su tutto l’impianto, integra le capacità di IIoT Computing di Rockwell Automation e aiuta a incrementare la produttività e l’efficienza in una Connected Enterprise, in particolare nel punto di visualizzazione e aggregazione dei dati.

La rivincita degli iPC

Commentando questo lancio di prodotti, Susana Gonzalez EMEA President di Rockwell Automation, afferma: “Trasferire le capacità di ASEM nel portafoglio di Rockwell Automation è stato decisamente entusiasmante così come lanciare la famiglia VersaView 6300. L’Europa è nota per essere una fucina delle migliori tecnologie di industrial computing. Questa nostra capacità potenziata di fare, in Italia, ricerca e sviluppo e produzione di tecnologia di levatura mondiale rappresenterà un vantaggio per i nostri clienti, in particolare per i costruttori di macchine, sia della regione EMEA che di tutto il mondo”.

Renzo Guerra, Presidente e CEO di ASEM, dichiara: “La famiglia di prodotti VersaView® oltre a beneficiare di tecnologia avanzata si portano dietro tutto il patrimonio, la qualità e l’innovazione sviluppati da ASEM negli ultimi 40 anni. Ciò rappresenta un nuovo capitolo della storia di ASEM, poiché dalla nostra sede di Artegna continueremo a supportare e sviluppare la nostra tecnologia informatica all’avanguardia per l’automazione industriale, per i nostri attuali clienti così come per raggiungere nuovi mercati in tutto il mondo”.

La famiglia VersaView 6300 consentirà a Rockwell Automation di soddisfare le crescente domanda di tecnologia IPC, anche grazie a panel PC altamente scalabili, come il VersaView 6300P, che offrono ai costruttori di macchine una maggiore flessibilità in tutto ciò che è accessibile e gestibile tramite uno schermo. Nel frattempo, mentre i thin client diventano più accattivanti, sicuri ed efficaci nel fornire contenuti in un’architettura informatica basata su server, i Thin client di ThinManager Ready VersaView 6300T offrono una serie di alternative all’interno dell’ecosistema di Rockwell Automation. Con box PC altamente configurabili come i VersaView 6300B e i prodotti per l’accesso remoto che completano la fase iniziale di lancio, Rockwell Automation ha sviluppato, in modo rapido ed esteso, la propria capacità di offrire un hardware IPC di punta che va a completare la sua rinomata offerta software.