Sicurezza e scalabilità per MGuard Secure Cloud Remote Services

Phoenix Contact ha avviato una collaborazione con AWS per garantire elevati standard di sicurezza, in conformità con il GDPR

Al fine di fornire i MGuard Secure Cloud Remote Services con prestazioni e scalabilità ottimizzate, Phoenix Contact sta collaborando con Amazon Web Services: la collaborazione garantisce gli elevati standard di sicurezza dell’ecosistema MGuard Secure Cloud in conformità con i più elevati standard europei di protezione dei dati (GDPR).

Da molti anni, il cloud mette a disposizione una piattaforma di manutenzione remota basata su cloud, sviluppata appositamente per l’ingegneria meccanica di piccole e medie dimensioni. La gestione intuitiva consente di collegare al cloud in pochi minuti, tramite la tecnologia VPN, macchinari ed altre utenze soggette a manutenzione remota e di accedervi in modo sicuro via Internet.