Corso Pilz: CECE Certified Expert in CE Marking

Chi applica la procedura per la marcatura CE è come il ruolo del “navigatore” nel rally, è grazie a lui se il pilota arriva al traguardo.
È possibile ricevere una formazione professionale da Pilz Italia ed un certificato finale da ente terzo TÜV NORD Italia

 

Tutte le macchine che sono entrate per la prima volta nello Spazio Economico Europeo dopo il 1° gennaio 1995, sono soggette alla Direttiva Macchine (versione attualmente in vigore 2006/42/CE) e devono quindi essere provviste di apposita marcatura CE, indipendentemente dal luogo di fabbricazione. Viene esaminato l’intero processo di marcatura CE per tutte le tipologie di macchina: basandosi su un modello virtuale viene illustrato il percorso da seguire, dalla valutazione del rischio fino all’applicazione della targhetta CE. Il valore aggiunto è rappresentato dalla consolidata esperienza dei formatori e grazie ad applicazioni esemplificative dettagliate e alla partecipazione ai workshop inclusi nel training sarà possibile mettere in pratica quanto appreso a livello teorico.

Contenuti

  • 1.1 – Legislazione europea in materia di sicurezza
    • Direttive di prodotto relative alla marcatura CE
    • Norme Tecniche
    • Ruoli e responsabilità degli importatori/distributori, operatori, produttori e mandatari
    • Processo a 6 fasi della marcatura CE
  • 1.2 – Quadro legislativo
    • Direttiva macchine in dettaglio: struttura, ambito di applicazione, esclusioni
    • Ulteriori direttive pertinenti, per esempio. Direttiva EMC o ATEX
  • 1.2 – Quadro legislativo – Workshop
  • 1.3 – Definizione dei requisiti
    • Stabilire i requisiti essenziali
    • Applicazione di standard, specifiche tecniche, linee guida, valutazione del rischio, ecc.
  • 1.3 – Definizione dei requisiti – Workshop
  • 1.4 – Procedura di valutazione della conformità (CAP)
    • Moduli per la procedura durante la valutazione della conformità
    • Uso degli organismi notificati
  • 1.4 – Procedura di valutazione della conformità (CAP) – Workshop
  • 2.1 – Validazione della conformità (CAP)
    • Fase di progettazione, fase di produzione, test
  • 2.1 – Validazione della conformità – Workshop
  • 2.2 – Documentazione tecnica
    • Richiedere e compilare documenti tecnici
    • Dichiarazione di conformità e incorporazione
    • Posizionamento e utilizzo del marchio CE
  • 2.2 – Documentazione tecnica – Workshop
  • 2.3 – Direttiva Macchine – Altre considerazioni
    • Marcatura CE su un assemblaggio di macchine
    • Procedura in caso di modifiche sostanziali a una macchina
    • Modifiche sostanziali
  • 2.4 – Mandatario
    • Requisiti
    • Incarico e responsabilità

Esame finale

Esame

Si terrà al termine della seconda giornata. Il certificato ottenuto a dimostrazione delle competenze ha validità di 4 anni e potrà poi essere successivamente rinnovato.

Il costo per la ripetizione esame in caso di non superamento è pari a 200 Euro

Il costo della ricertificazione allo scadere dei 4 anni è pari a 500 Euro

Destinatari

Figure tecniche o manageriali incaricate della gestione della conformità delle macchine

Firmatari della Dichiarazione CE di Conformità

Uffici acquisti e commerciali

Responsabili uffici tecnici di progettazione e uffici manutenzione (meccanica ed elettrica)

Ufficio documentazione (gestione Fascicolo Tecnico e Istruzioni per l’Uso)

Commercianti di macchine in uso/modificate

Aziende di retrofit/revamping di macchine

System Integrator, aziende di progettazione degli equipaggiamenti elettrici

Utilizzatori (Datori di lavoro, Responsabili dei Servizi Prevenzione e Protezione)

Specifiche:

Durata: 2 giorni

Date: 20 maggio a Bologna, 24 settembre a Pescara, 27 Novembre a Brescia

Prezzo: 1.000 Euro (p.p.)

Partecipanti: max 15 persone

È possibile ricevere una formazione professionale da Pilz Italia ed un certificato finale da ente terzo TÜV NORD Italia.

Per ulteriori informazioni è possibile accedere direttamente al sito di Pilz.