Fault Masking, dispositivi connessi in serie, cablaggio a stella o ad anello… Le macchine e le linee produttive si stanno continuamente evolvendo, così come cambiano i termini e le tecnologie con le quali devono confrontarsi i progettisti e i responsabili della safety. In particolare, il nuovo documento tecnico ISO/TR 24119 entra nel merito dei collegamenti in serie dei dispositivi di interblocco. Una scelta che rende molto più complicato ottenere prestazioni di sicurezza elevate (PL – Performance Level) sulle macchine sviluppate per il mondo manifatturiero.

Una sfida per gli OEM

Gli OEM devono così confrontarsi con una nuova architettura di sicurezza e con soluzioni non sempre conformi alle nuove normative. Una situazione che espone alla possibilità di sanzioni e interruzioni del ciclo produttivo, a causa della non conformità, ma soprattutto a potenziali incidenti, con danni a cose e a persone. Per chiarire le novità introdotte da ISO/TR 24119, ma soprattutto per capire come affrontare correttamente il progetto di una nuova macchina, ItisMagazine incontra Andrea Grassi – Technical Manager presso Schmersal, oltre ad essere uno dei pochi italiani in possesso della certificazione FS Engineer rilasciata da TÜV Rheinland.

L’appuntamento è per un webinar gratuito, in agenda il prossimo 11 aprile alle 11, in cui approfondiremo queste tematiche.

Per seguire il webinar è necessario iscriversi al seguente link.

Nel corso del webinar, Andrea Grassi risponderà in diretta anche alle domande degli spettatori. Ma, considerando la complessità della materia, suggeriamo di anticipare le domande all’indirizzo: redazione.itis@bitmat.it