Arduino lancia il nuovo shield

La piattaforma è stata sviluppata in collaborazione con Bosch Sensortec

Arduino, la società italiana che si occupa della produzione e distribuzione della scheda “Arduino”, piattaforma hardware open source che ha rivoluzionato il mondo della prototipazione aziendale e hobbistica, ha annunciato un nuovo shield: Arduino 9 Axes Motion Shield.
Si tratta di una piattaforma hardware basata sul sensore di orientamento a 9 assi BNO055 realizzato da Bosch Sensortec e supportato esclusivamente dalla piattaforma IDE di Arduino.
Il sensore BNO055 è un chip System in Package (SiP) che integra un accelerometro tri-assiale a 14 bit, un giroscopio tri-assiale a 16 bit con un range di ± 2.000 gradi al secondo, un sensore geomagnetico tri-assiale e un microcontrollore a 32 bit che esegue il software BSX3.0 FusionLib. Fornisce inoltre una combinazione di segnali che servono ad ottenere, fra gli altri: quaternione, angolo di Eulero, vettori di rotazione, accelerazione lineare e vettore gravitazionale.

Uno shield pronto a tutto
Lo shield studiato e prodotto da Arduino in collaborazione con Bosch Sensortec è stato progettato per realizzare rapidi prototipi nei settori della domotica, Internet of Things, robotica industriale, indoor navigation, realtà aumentata, gaming, wearable e in altri diversi campi destinati alla ricerca e sviluppo.
Oltre alla piattaforma hardware, Arduino ha realizzato, in collaborazione con Bosch Sensortec, le librerie software che permettono allo shield di dialogare con le schede Arduino.
Lo shield è compatibile con TinkerKit, che consente di creare rapidi prototipi. È inoltre compatibile, al momento, con le schede Arduino Uno, Yun, Leonardo, Ethernet, Due e Mega.