Giotto: agro-building ecosostenibile con Siemens

Circa 40 aziende agricole situate in Campania e in altre regioni del centro e sud Italia vocate alla frutticultura: è l’Organizzazione di Produttori Giotto (Gruppo Aop Luce), che sceglie la tecnologia integrata Siemens per realizzare un nuovo agro-building completamente ecosostenibile, in grado di produrre energia da fonte rinnovabile e di ottimizzare tutti i propri impianti per ridurre al minimo il proprio impatto ambientale sul territorio campano.

Con un ampio e completo progetto di ottimizzazione energetica, il sito produttivo Giotto (che si estende su una superficie di oltre 8.000 mq di cui 3.000 mq dedicati a celle refrigerate in grado di stoccare circa 30.000 quintali di prodotti) ha digitalizzato e interconnesso tutti i macchinari per la lavorazione dell’ortofrutta, l’impianto fotovoltaico installato sul tetto e gli uffici in loco, realizzando così una vera e propria smart factory efficiente, sostenibile e a prova di futuro.

Affidabilità, sicurezza e resilienza del progetto trovano le fondamenta nelle soluzioni tecnologiche Siemens per il controllo e gestione della distribuzione di energia. Nello specifico, sono stati installati quadri di media tensione Simosec con interruttori in vuoto 3AH completi di relè di protezione Reyrolle e quadri di bassa tensione, Sivacon S4 (per i principali) con interruttori elettronici 3WL/3VA e quadri ALPHA (per i secondari) con interruttori modulari 5SL/5SM: tecnologie integrate al 100% Siemens che garantiscono i più alti livelli di protezione per le persone, per i cavi e per gli impianti.

Tutti i dispositivi Siemens installati raccolgono in tempo reale i dati energetici fondamentali, successivamente processati e analizzati da una piattaforma basata su cloud che abilita le attività di monitoraggio e ottimizzazione dell’intero sito produttivo.

Grazie all’impianto fotovoltaico da circa un megawatt di potenza, implementato sul tetto dello stabilimento produttivo, Giotto è in grado di soddisfare appieno e a zero emissioni – in determinate condizioni meteorologiche – i propri fabbisogni energetici.