Rockwell Automation ha presentato al mercato i nuovi convertitori di frequenza PowerFlex 6000T a media tensione

Rockwell Automation, specialista nella fornitura di soluzioni per l’automazione industriale ha presentato il nuovo convertitore di frequenza PowerFlex 6000T a media tensione.

PowerFlex 6000T utilizza lo stesso hardware di controllo e firmware dei convertitori PowerFlex 755T a bassa tensione e dispone anche di un profilo Add-On nell’ambiente di progettazione Studio 5000.

Il profilo add-on del PowerFlex 6000T combina il convertitore di dati preconfigurato, l’interfaccia utente grafica e il configuratore di dati. È anche lo strumento principale che invia i dati del convertitore al sistema di controllo comune.

L’utilizzo di una piattaforma di controllo comune per tutta la base installata di convertitori di frequenza riduce i costi di integrazione, di operatività e di assistenza.

Oltre al funzionamento e all’integrazione semplificati, PowerFlex 6000T ha altre nuove caratteristiche che lo rendono più facile da usare, tra cui:

  • interfaccia operatore più grande con touchscreen a colori da 10’’
  • funzionalità Forensic Data Recorder per una più rapida risoluzione dei problemi
  • ampie capacità di monitoraggio della potenza in ingresso per kW, kVA, kVAR, kWh, kWh, MWh
  • aggiornamenti rapidi e sicuri del firmware per tutte le schede di controllo principali
  • moduli di potenza da un unico file.