Il software per la videoassistenza da remoto Acty di Icona sfrutta la realtà aumentata per evitare gli spostamenti ed è già utilizzato da oltre 300 aziende

Si chiama Acty il software che rivoluziona la video assistenza da remoto e che consente di bypassare le difficoltà legate agli spostamenti.

Sviluppato dall’azienda Icona srl, specialista nel campo delle soluzioni per il miglioramento dell’assistenza clienti, Acty si offre di supportare le aziende nell’offerta di assistenza da remoto per i macchinari sia nell’ambito industriale e dell’impiantistica che in quello della robotica e dell’automazione.

Di fatto, utilizzando Acty, si riducono le trasferte dei tecnici sul campo, così come diminuisce il tempo necessario alla comprensione del problema.

Innumerevoli gli ambiti interessati dalla soluzione

Come sottolineato in una nota ufficiale da Giorgio Nepa, CEO di Icona: «Sono già oltre 300 le aziende che utilizzano Acty, il 35% delle quali estere. I margini di sviluppo, che è possibile intercettare grazie all’impiego della realtà aumentata, sono enormi. Siamo al lavoro per sbarcare nel mercato di retail ed e-commerce, ma anche in quello dei video consulti di tipo medicale: grandi realtà stanno già sperimentando i benefici di ricorrere ad Acty in questi settori. Punteremo anche all’ambito domestico, per quanto riguarda la riparazione veloce di accessori per la casa, e a quello delle video perizie».

Comprendere tramite video ciò che avviene sul campo, disegnando le indicazioni da seguire sullo schermo. Il valore aggiunto di questo software – che lo differenzia nettamente dalle normali applicazioni per dispositivi elettronici che consentono di realizzare video e chiamate in diretta – è il fatto di essere estremamente sicuro e professionale.

Come funziona Acty

L’esperto che si collega a supporto dell’utente può letteralmente disegnare con strumenti ad hoc sullo schermo (tramite AR o in modalità ‘Freeze’) le indicazioni e le operazioni da compiere per risolvere il guasto. Inoltre si possono condividere documenti, dialogare in una chat aziendale sicura e nel rispetto della privacy dei dati, con la possibilità di avere la traduzione testuale e vocale in oltre 60 lingue. Con Acty si possono utilizzare anche device intelligenti come gli smart glasses, per intervenire agevolmente e con le mani libere.

Fino a qualche mese fa era necessario scaricare una app dedicata, mentre adesso con lo sviluppo tecnologico è stato possibile introdurre la componente web: «Attraverso un semplice sms e un link contenuto al suo interno il cliente può accedere, senza bisogno di fare alcun download, al servizio di assistenza da parte dell’esperto che si collega da remoto – spiega ancora il CEO di Icona -. È questa estrema praticità, unita alla velocità di utilizzo, a fare di Acty uno strumento apprezzato nel mondo. L’opportunità di ottenere una soluzione calibrata e performante, non filtrata da una telefonata impersonale ma offerta da un esperto collegato in tempo reale, consente di aumentare la soddisfazione dei clienti che ricevono sempre le indicazioni corrette. In questo momento storico c’è un forte incremento dell’interesse intorno ad Acty. Ci troviamo ogni giorno a ricevere e gestire richieste in arrivo da aziende nazionali e internazionali, che vogliono avere informazioni o che testano il software».