A&T 2020 scalda i motori

Fervono i preparativi per la manifestazione, che si svolgerà il 12-14 febbraio 2020 presso Oval Lingotto, a Torino

La 14^ edizione della Fiera A&T – Automation & Testing, di scena dal 12 al 14 febbraio 2020 presso Oval Lingotto, a Torino, prenderà il via per la prima volta con la presentazione di una ricerca sul livello di conoscenza e di investimento da parte delle imprese italiane in ottica digitale.

Elaborata dell’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI del Politecnico di Milano, la ricerca offrirà una panoramica delle evoluzioni tecnologiche dei sistemi di produzione industriale, ma anche degli scenari nazionali e internazionali e dei trend di mercato, per far conoscere e favorire la competitività delle imprese italiane, grandi, medie, piccole e micro.

L’edizione 2020 di A&T segnerà, poi, l’inizio di un nuovo modo di intendere una fiera business dedicata alle PMI, alle imprese e alle start-up innovative. Non solo esposizione ma anche formazione: casi applicativi, esperienze industriali e contenuti d’innovazione saranno i veicoli di conoscenza e connessione che partiranno da Torino per percorrere tutta l’Italia coinvolgendo, attraverso eventi e road show, i principali attori della filiera produttiva 4.0.

Una fotografia sulle imprese che investono sul digitale

Tra le novità, la ricerca presentata in occasione del convegno di apertura, svolta dall’Osservatorio Innovazione Digitale nelle PMI del Politecnico di Milano, sul livello di conoscenza e di investimento da parte delle imprese italiane in ottica digitale. L’analisi mette in luce alcuni elementi di scenario, focalizzati sulle PMI, piuttosto allarmanti in ottica di innovazione e digitalizzazione: solo il 26% delle circa 200mila piccole medie imprese italiane possiede oggi le caratteristiche necessarie in termini di maturità digitale per sviluppare appieno il proprio business sfruttando le opportunità delle tecnologie.

La tre giorni dedicata all’industria manifatturiera offrirà al grande pubblico un programma espositivo, convegnistico e formativo unico nel suo genere a livello italiano: novità tecnologiche, incontri e tavole rotonde, presentazioni di casi applicativi e soluzioni 4.0, eventi, convegni e workshop B2B, suddivisi tra 4 Competence Point che riprendono il processo produttivo della fabbrica intelligente: Progettazione, Produzione, Affidabilità e Logistica.

Un indirizzamento strategico per le PMI

La Fiera Internazionale A&T – Automation & Testing – dedicata a Innovazione, Tecnologie e Competenze 4.0 intende offrire alle imprese italiane, con particolare attenzione alle PMI, un indirizzo strategico, corroborato da dati, trend e analisi, e al tempo far conoscere soluzioni e processi d’innovazione industriale reali, testati, sperimentati e performanti, unitamente a proposte formative focalizzate su competenze e managerialità in ottica 4.0.

Tra le iniziative di questa 14^ edizione in programma, si segnala Spark-up che, ideata da A&T, è dedicata alle migliori start-up e spin-off rivolte al mercato industriale in ottica 4.0. I rappresentanti di 16 migliori start-up potranno presentare progetti, servizi e prodotti innovativi direttamente ai decisori aziendali e agli investitori. Un’opportunità offerta alle giovani imprese per conoscere e farsi conoscere sul mercato manifatturiero italiano ed estero.

Uno spazio interattivo dedicato al Competence Center del Piemonte che consentirà ai visitatori di entrare dentro l’innovazione e la cultura 4.0 e comprenderne le tipicità, sia dal punto di vista del trasferimento tecnologico sia da quello della conoscenza, della visione e della specializzazione. In particolare saranno presentate in anteprima le prime due linee pilota, uniche in Italia, e il Learning Hub, il centro di formazione promosso dal CIM 4.0 sulle tecnologie per la digitalizzazione dell’impresa e la manifattura additiva.

Sempre nella tre giorni, il grande pubblico di A&T avrà l’opportunità di conoscere le ultime novità in tema di fabbrica 4.0, di ricercare le soluzioni e i casi applicativi più adatti alle proprie esigenze, di parlare e confrontarsi su tecnologia e investimenti, di provare progetti e prodotti frutto dell’ingegno e dell’operosità di imprenditori e startupper. Esperienze e contenuti che al termine dell’evento si trasformeranno in nuove opportunità di dialogo e confronto territoriale grazie all’iniziativa A&T Roadshow che coinvolgerà imprese, università, start-up e innovatori di tutta Italia.

Come riferito in occasione della conferenza stampa di presentazione della nuova edizione da Luciano Malgaroli, Ceo della Fiera A&T: «Oggi la grande sfida delle aziende italiane è trovare opportunità, risposte e soluzioni personalizzate alla trasformazione digitale perché digitalizzare significa cambiare mentalità e approccio lavorativo, vuol dire poter competere con efficacia nelle sfide incalzanti del mercato senza perdere terreno. La Fiera A&T intende fornire a imprenditori, manager, tecnici, ma anche a ricercatori, studiosi e influencer del mondo dell’impresa e dell’innovazione, risposte chiare e utili dal punto di vista dell’evoluzione dei processi di produzione e di sviluppo industriale. Non solo, affidandoci alle migliori competenze in circolazione, proponiamo percorsi di formazione e specializzazione ed eventi business focalizzati sulle principali filiere produttive. Tutto questo ha come unico obiettivo quello di aiutare le imprese, soprattutto le micro e le piccole, a comprendere i vantaggi competitivi della digitalizzazione e a scegliere il futuro anziché il presente».