Svolta green per Global Industrie

Nell’edizione 2020 focus su tutte le iniziative e le innovazioni per affrontare la sfida della transizione ecologica ed energetica

Per la prima volta nella sua storia, Global Industrie ha deciso di impostare la sua prossima edizione nel segno di una tematica forte, quale la transizione ecologica è.

In un mondo che sta sperimentando incredibili sconvolgimenti, i professionisti dell’industria svolgono ora più che mai un ruolo essenziale. Plasmare l’industria di domani, infatti, significa pensare al suo impatto sul Pianeta e sulla vita quotidiana di milioni di persone. Consapevoli della posta in gioco e delle proprie responsabilità, le aziende si stanno mobilitando, qualunque siano le loro specializzazioni o le loro attività.

Questo è il motivo per il quale Global Industrie 2020 (di scena dal 31 marzo al 3 aprile 2020, a Parigi, presso il Parco delle Esposizioni di Villepinte) onorerà tutte le iniziative e le innovazioni che permettono di affrontare la sfida della transizione ecologica ed energetica.

Transizione ecologica filo conduttore dell’edizione 2020

 L’industria verde sarà quindi al centro di tutti i grandi interventi dell’evento.

In tal senso, su iniziativa di Global Industrie, l’ENSAM sta attualmente conducendo uno studio esclusivo al fine di elaborare un bilancio iniziale delle azioni attuate dagli espositori del salone e dell’intera filiera in termini di industria sostenibile.

Questa analisi strategica risponde a tre obiettivi:

–         Misurare il coinvolgimento degli industriali in favore dello sviluppo sostenibile, nelle sue tre dimensioni (ambientale, sociale ed economica);

–         Evidenziare le principali tematiche di Ricerca e Sviluppo affrontate dalle aziende e dalle organizzazioni di ricerca industriale;

–         Identificare le politiche di sviluppo sostenibile delle federazioni industriali e di etichettatura dei relativi poli e gruppi di settori nell’ambito delle aziende.

I risultati di questo inedito studio saranno presentati in anteprima il prossimo 22 gennaio, in occasione della conferenza stampa di Global Industrie.

Industria sostenibile: si può

Tra i diversi percorsi di visita tematici proposti da Global Industrie, il percorso denominato “Industria sostenibile” identificherà gli stand degli espositori selezionati per il loro approccio ecologico ed energetico.

Se la digitalizzazione è la prima evoluzione che viene in mente quando si parla di industria 4.0, non dobbiamo dimenticare altresì che l’industria del futuro sarà ecologica oppure non esisterà!

Economia circolare, efficienza energetica, mobilità, sviluppo sostenibile… tante questioni cruciali che devono guidare l’azione delle imprese di oggi.

Nel pomeriggio di giovedì 2 aprile, la piattaforma televisiva di Global Industrie 2020 ospiterà una grande tavola rotonda nella quale diversi grandi dell’industria, che hanno già condotto le proprie aziende su un percorso più verde, condivideranno le loro esperienze. I nomi dei partecipanti saranno annunciati prossimamente.

Lo stesso giorno, un keynote tecnologico di Cetim analizzerà “La sfida della transizione energetica e ambientale e le opportunità per le PMI”.

Premiazione delle azioni verdi degne di nota

Infine, nell’ambito dei Global Industrie Awards, un premio speciale riconoscerà l’azione intrapresa da un’azienda nel 2019 maggiormente degna di nota in termini di transizione ecologica: elettrificazione/ibridazione, economia circolare, efficienza energetica e molto altro ancora.