La Intelligent Manufacturing di SAP al WMF Technical Day

Le soluzioni dedicate di SAP permettono l’implementazione di una supply chain digitale end-to-end, creando uno specchio digitale dell’intera catena del valore

In occasione del Technical Day del World Manufacturing Forum (WMF), SAP presenta le proprie soluzioni per l’Intelligent Manufacturing, che danno vita a una supply chain digitale end-to-end, in grado cioè di coprire tutte le fasi: dal design alla pianificazione, dalla produzione alla logistica e operation. Questo approccio di tipo design to operate consente quindi di collegare in modo fluido tutti i processi di business traendo vantaggio dalle tecnologie intelligenti e creando uno specchio digitale dell’intera catena del valore.

Il WMF Technical Day, evento organizzato da IMS International in programma a Cernobbio il 25 settembre, rappresenta un appuntamento consolidato a cui partecipano aziende leader ed esperti di settore per offrire spunti di riflessione e condividere best practice sulle sfide e opportunità dell’Industria 4.0.

Il settore manifatturiero sta attraversando un profondo cambiamento dovuto all’aumento delle aspettative dei clienti, al bisogno di sviluppare nuove competenze digitali e processi automatizzati, all’arrivo di competitor provenienti da settori inaspettati e al bisogno crescente di flessibilità per spostare risorse, impianti, capitale e distribuzione in nuove aree geografiche.

Per competere con successo in questo nuovo scenario, tanto incerto, quanto mutevole, tre sono le aree su cui viene oggi richiesto alle aziende di focalizzarsi e investire con particolare attenzione per dare vista a sistemi di Intelligent Manufacturing:

  • Visibilità. Avere una visibilità estesa ed unica su tutti i processi per maggiori livelli di trasparenza e agilità e disporre di informazioni in tempo reale per ogni fase della catena del valore superando i confini organizzativi è vitale per poter rispondere a repentini cambiamenti del mercato
  • Centralità del cliente. Viviamo nell’experience economy, che implica lo spostamento nel modello di business dalla vendita del prodotto alla vendita di esperienze. Le aziende sono quindi chiamate a conoscere in modo profondo le esigenze dei clienti e soddisfare le loro aspettative sviluppando al proprio interno sistemi e cultura a supporto della centralità del cliente. Le aziende leader saranno in grado di correlare i dati relative all’esperienza di un cliente (X-data) con i dati operativi, generati dai tradizionali sistemi di business (ERP, CRM, Supply Chain, ecc.)
  • Innovazione. Aggiungere intelligenza su tutta la supply chain permette di avere il cliente al centro di ogni fase del business.

In occasione di WFM Technical Day, SAP in collaborazione con i suoi partner e attraverso le testimonianze dei clienti Vibram e Feralpi Group, esplorerà le sfide e le soluzioni per trasformare un impianto in una fabbrica digitale, aperta, collaborativa e più intelligente.

Infine, SAP presenterà le proprie soluzioni per processi produttivi guidati dalla domanda, in grado di adattarsi ai cambiamenti della supply chain e di dar vita ad output personalizzati. Una particolare attenzione sarà data a SAP Digital Manufacturing Cloud, la soluzione che aiuta a migliorare la visibilità sulle operation basata su dati in tempo reale e predictive analytic e sulle soluzioni per la supply chain che permettono di collegare un’intera supply chain secondo lo scenario “design-to-operate” sfruttando tecnologie intelligenti come la stampa 3D, IoT, machine learning e blockchain.

I partner SAP che parteciperanno al WFM Technical Day sono: Altea UP, Clarex, Espedia, KPMG, Minsait (Gruppo Indra).