Phoenix Contact presenta il convertitore FL MC EF 660 SC-RJ

La trasmissione tramite fibra ottica evita le interferenze elettromagnetiche, con un totale isolamento del percorso di trasmissione

Phoenix Contact presenta il nuovo media converter FL MC EF 660 SC-RJ, che permette di collegare fibre polimeriche o HCS/PCF a costi contenuti. La trasmissione di dati tramite fibra ottica è priva di interferenze elettromagnetiche e fornisce un completo isolamento del potenziale sul percorso di trasmissione. Risulta quindi particolarmente adatta per applicazioni Ethernet.

Progettato specificamente per Profinet, il connettore SC-RJ consente un facile assemblaggio senza richiedere specifiche competenze. I dispositivi, trasparenti nella trasmissione, hanno un breve tempo di ritardo (latenza) di 60 ns e ciò risulta particolarmente vantaggioso per i protocolli Ethernet dove il fattore tempo rappresenta una criticità. In aggiunta ai numerosi led di diagnostica, il media converter dispone della funzione LFPT (Link Fault Pass Through) per un monitoraggio permanente ed ininterrotto del collegamento. In caso di perdita di comunicazione è possibile attivare immediatamente i meccanismi di ridondanza. La diagnostica della fibra ottica integrata indica continuativamente la potenza di ricezione tramite grafico a barre a LED. Inoltre, due uscite di commutazione a potenziale zero permettono la lettura di un’eventuale rottura della fibra o dell’istanza di raggiungimento della riserva del sistema.