Manutenzione di automatismi. A Cuneo un corso realmente innovativo

Lo promuovono Experis Academy e Michelin dal 27 maggio al 5 luglio per 15 giovani o adulti disoccupati in possesso di diploma tecnico-scientifico

Nasce dall’esigenza di sviluppare la professionalità del manutentore nelle aree industriali manifatturiere e di processo, sia direttamente sia come fornitore di servizi, il corso di specializzazione «Manutenzione di automatismi» presentato in partnership da Experis Academy e Michelin.

Il corso, che si svolgerà a Cuneo dal 27 maggio al 5 luglio, svilupperà i contenuti di ordine teorico e metodologico per la formazione di specialisti di manutenzione elettrica, pneumatica e meccanica, con particolare focus su automatismi e controllori programmabili.

E non è un caso. Oggi, infatti, è fondamentale rispondere alla domanda di profili per le nuove professioni dell’automazione con un’offerta di specializzazione adeguata. Questi corsi rispondono in modo pragmatico a una sempre maggiore richiesta di competenze altamente qualificate in tutto il mondo.

Lo dimostra l’ultima ricerca di ManpowerGroup (“Humans Wanted: Robots Need You”), secondo la quale l’87% delle aziende nel mondo e il 94% in Italia prevede che il proprio organico crescerà o rimarrà invariato a seguito dell’automazione. Sono soprattutto i comparti industriale e manifatturiero a prevedere i maggiori scostamenti: il 25% dei datori di lavoro dichiara di voler assumere personale nel prossimo anno.

Da qui nasce la partnership tra Michelin, specialista mondiale nella produzione e commercializzazione di pneumatici, ed Experis Academy, isione di ManpowerGroup che forma i migliori talenti nelle specializzazioni oggi richieste dall’Industria 4.0.

A chi è rivolto il corso
Il programma formativo è rivolto a 15 giovani o adulti in cerca di occupazione e in possesso di diploma tecnico-scientifico e si terrà dal 27 maggio al 5 luglio, per 240 ore complessive (lezioni dal lunedì al venerdì), presso la sede Michelin dello stabilimento di Cuneo, il più grande sito europeo Michelin per la produzione di pneumatici vettura.

Il corso è a numero chiuso. I limitati posti a disposizione verranno assegnati a seguito di selezione tecnica, motivazionale, attitudinale. La partecipazione al programma formativo è propedeutica al rapido inserimento nel mondo lavorativo.

Per i partecipanti è prevista un’indennità di partecipazione, oltre alla totale gratuità del corso.

Vale la pena a questo punto riferire quanto sottolineato in una nota ufficiale da Giovanni Rossi, Experis Academy Operation Manager: «La partnership tra Experis Academy e Michelin nasce dalla condivisione degli obiettivi delle due realtà: rispondere alle necessità di innovazione dell’Industria 4.0 realizzando anche nel territorio cuneese il modello di open innovation che da sempre caratterizza Experis Academy. Insieme vogliamo dar vita ad un network di aziende e alimentare un ecosistema in cui trovi terreno fertile la formazione delle cosiddette in-demand skills, competenze estremamente specializzate e necessarie al fabbisogno del territorio. In questo modo verranno coinvolte anche altre realtà produttive interessate a formare e assumere profili di questo tipo».

C’è tempo fino al 15 maggio per candidarsi
I corsi si svolgeranno presso Michelin, che apre le porte del proprio plant produttivo dando quindi la possibilità di “toccare con mano” ogni aspetto legato alla manutenzione degli automatismi.

Gli insegnamenti principali sono:

  • manutenzione predittiva;
  • sistemi PLC;
  • nozioni base di programmazione;
  • design e integrazione sistemi automatici;
  • Nozioni di sicurezza avanzata per l’operatività in spazi confinati e su macchine di produzione in linea;
  • principi base per il controllo dell’energia delle macchine e degli impianti;
  • manutenzione degli automatismi;
  • basi di pneumatica;
  • pneumatica manutenzione;
  • root cause analysis.

Per candidarsi occorre inviare CV e lettera di presentazione a academy.tech@it.experis.com entro il 15 maggio 2019.