PTC scommette sull’IIoT con ThingWorx 8.4

La nuova versione della piattaforma ThingWorx introduce Operator Advisor, e migliora acquisizione, analisi, visualizzazione e sicurezza dei dati

La piattaforma ThingWorx Industrial Internet of Things di PTC è disponibile in una nuova versione. ThingWorx 8.4, oltre a introdurre Operator Advisor, si arricchisce di nuove funzionalità per incrementare la produttività degli operatori di linea grazie a modalità semplificate di raccolta, sintesi e spedizione di dati operativi critici. La nuova versione, in linea con l’esclusiva strategia IIoT adottata da PTC, va a rafforzare ulteriormente il solido portafoglio di soluzioni per far fronte a reali sfide di business.

Le tecnologie IIoT continuano ad offrire alle aziende manifatturiere valide opportunità per differenziare la propria offerta di prodotti e servizi e migliorare l’efficienza degli operatori a livello di produzione. Secondo un recente rapporto di Deloittee del Manufacturing Institute, il massimo livello di produttività viene espresso dalla combinazione di tecnologia avanzata e competenze digitali, associate all’unicità delle competenze umane.

Una nuova soluzione per il manufacturing che trae forza dall’IIoT

A complemento della gamma di soluzionidi PTC attualmente a disposizione delle aziende industriali, ThingWorx 8.4 introduce Operator Advisor. Questa innovazione, semplificando la distribuzione digitale di istruzioni operative contestualizzate e superando l’uso della carta o dei file PDF, aiuta le aziende a migliorare la produttività dei propri operatori di linea. Inoltre la soluzione, una volta che gli operatori hanno completato le attività, raccoglie i dati per la genealogia dei prodotti e per migliorare la visibilità sulle attività produttive. Operator Advisor unisce i sistemi IT e OT e si interfaccia con strumenti e macchine intelligenti, mettendo a disposizione un cruscotto unificato per l’operatore.

“ThingWorx Operator Advisor ha trasformato il modo in cui forniamo informazioni ai nostri operatori in linea”, dichiara Mark Jaxion, lead, IoT & Industry 4.0, Vestas. “Siamo passati da istruzioni testuali tramite manuali cartacei a quelle tramite file 3D CAD dal PLM. Ora le informazioni sono contestualizzate e ciò permette agli operatori di concentrarsi sul compito da svolgere, anziché dover cercare le informazioni di cui necessitano nei vari sistemi IT e OT”.

L’impulso offerto da PTC al mercato IIoT, in particolare nell’ambito della produzione industriale, ha incrementato in tutto il mondo i livelli di accettazione e adozione di ThingWorx da parte di clienti, system integrator e partner strategici. Colfax, Elekta, Lavifood, Sealed Air, Vestase Woodwardsono solo un campione rappresentativo di aziende leader di settore che hanno già riscontrato risultati positivi dall’uso di ThingWorx e dell’IIoT.

“ThingWorx ha connesso tutti i nostri vari sistemi rendendone i dati fruibili e accessibili al nostro personale”, dichiara Jay Drager, Director Global Business Systems, Woodward. “Non solo siamo stati in grado di migliorare la qualità dei nostri prodotti, ma abbiamo anche aumentato l’efficienza e la produttività in tutte le nostre strutture”.

Nuove caratteristiche e funzionalità della piattaforma ThingWorx

Per consentire alle aziende di cogliere rapidamente valore dalle proprie implementazioni IIoT, sono stati apportati ulteriori miglioramenti a ThingWorx 8.4 e tra questi:

  • Maggior intuitività delleDashboard – Una rinnovata ‘interfaccia utente del tool ThingWorx Mashup Builder rende ancora più semplice costruire rapidamente e mantenere le soluzioni IIoT.
  • Integrazione con sistemi e dati a livello enterprise – ThingWorx Flow supporta la raccolta, la sintesi e la distribuzione delle informazioni agli altri sistemi aziendali registrando, nel contempo, le azioni intraprese e fornendo avvisi agli utenti finali.
  • Adattabilità aziendale – Le aziende possono scalare ThingWorx per evolvere verso implementazioni aziendali più estese. A supporto di ciò ThingWorx si integra perfettamente con InfluxDB e Microsoft Azure SQL per la persistenza e la gestione di serie temporali di dati.
  • FactoryTalk InnovationSuite, con tecnologia PTC, Integrazione – L’offerta nata dalla collaborazionecon Rockwell Automation si arricchisce di funzionalità e di una maggiore integrazione, consentendo alle aziende di ottimizzare ulteriormente la propria gestione operativa e migliorare la produttività grazie a dati e analisi supportati da applicazioni e sistemi IT e OT.

L’AR potenzia l’IIoT e responsabilizza gli operatori

Per PTC un fattore chiave di differenziazione è rappresentato dall’integrazione delle tecnologie ThingWorx IIoT e Vuforia per la realtà aumentata (AR). Le istruzioni di lavoro della nuova soluzione Operator Advisor, ad esempio, possono essere fornite tramite tecnologia AR per offrire a ogni utente un’esperienza più coinvolgente e produttiva. Vuforia innalza il potere di trasformazione di ThingWorx IIoT e va a rafforzare ulteriormente le opportunità a disposizione della prossima generazione di operatori interconnessi.

Costante Riconoscimento da parte del settore e del mercato Grazie anche alle importanti alleanze strategiche con Rockwell Automatione Microsoft, PTC continua ad essere leader del mercato IIoT e ad espandere il proprio business. In virtù di ciò, analisti e consulenti di settore continuano a riconoscere a PTC e ThingWorx il titolo di best-in-class.

Gartner, nel primo rapporto Magic Quadrant per le piattaforme IIoT ,ha definito PTC “Visionario” mentre Forrester nella sua valutazione The Forrester Wave: Industrial IoT Software Platforms, Q3, 2018 ha posizionato PTC come leader nel mercato delle piattaforme IIoT. ThingWorx è stata anche classificata da ABI Researchcome migliore piattaforma di smart manufacturing e PTC riconosciuta come leader da Berg Insight, IoT ONE, PAC e Quadrant Knowledge Solutionsin diversi report.