ACERBIS ottimizza i workfkow con Aptos PLM

Con la soluzione Aptos di product lifecycle management, il brand italiano dello sportwear ottiene visibilità in tempo reale

ACERBIS, storica azienda italiana attiva nella produzione di componenti per motociclette e abbigliamento sportivo, ha implementato con successo la soluzione Aptos PLM per supportare i processi di design e sviluppo prodotto della divisione multi-sport.

A poche settimane dal go-live della soluzione, ACERBIS sta riscontrando importanti benefici in termini di gestione ottimizzata dei workflow, centralizzazione dei dati e monitoraggio dei processi.

Come spiega in una nota ufficiale Francesco Trentini, Responsabile Sistemi Informativi di ACERBIS: «Il nostro assortimento è estremamente diversificato e comprende linee di abbigliamento pensate per diversi tipi di sport, articoli personalizzati e teamwear. Ricerca e innovazione continua ci hanno permesso di crescere in Italia e nel mercato internazionale. In un contesto così dinamico e di forte crescita del segmento sportswear, la soluzione Aptos PLM ci supporta nelle diverse fasi dello sviluppo prodotto: centralizzazione dei disegni tecnici, specifiche colori e taglie, distinte base, fino alla gestione delle schede tecniche di campionario, produzione e dei costi di fornitura. A distanza di poche settimane dalla messa in servizio della soluzione stiamo riscontrando benefici in termini di condivisione efficace e immediata dei dati, razionalizzazione dei flussi di lavoro relativi al prodotto e una migliore comunicazione tra le funzioni coinvolte nello sviluppo delle collezioni».

Snellire e accelerare i processi chiave
In uso ai designer, line manager, e buyer della divisione sportswear, Aptos PLM si integra perfettamente con Adobe Illustrator e consente di lavorare nell’ambiente più congeniale. Bozzetti e disegni tecnici, così come tutte le informazioni generate dal team di creativi, sono immediatamente accessibili ai responsabili di collezione che hanno un controllo continuo e più serrato in ogni fase dello sviluppo prodotto.

Inoltre, i ‘tech-pack’ sono condivisi con i fornitori con immediata visibiltà sugli aggiornamenti e una gestione accurata del versioning. Questo si traduce in una comunicazione più efficace, maggiore tracciabilità e migliore velocità di risposta dei partner di produzione.