Hannover Messe 2019: verso l’industria del futuro

6500 aziende espositrici presenti alla nuova edizione della fiera tedesca che si terrà dal 1°al 5 aprile 2019

Innovazione, digitalizzazione e soprattutto intelligenza artificiale. Sono questi i pilastri della nuova edizione di Hannover Messe, una delle più grandi fiere riguardanti le tecnologie per l’industria manifatturiera ed energetica che anche quest’anno si terrà nella nota città tedesca dal 1° al 5 aprile 2019. I numeri sono impressionanti: 16 padiglioni6500 aziende espositrici provenienti da ben 73 Paesi e un flusso di visitatori che lo scorso anno ha toccato le 220 mila persone.

Hannover Messe è la sola manifestazione che evidenzia come le componenti e i sistemi della meccanica, dell’impiantistica e dell’elettrotecnica convergano con le tecnologie digitali delle aziende del software e dell’IT. Saranno pertanto presenti organizzazioni di tutte le dimensioni ed attive nei settori dell’automazione, robotica, software industriale, sistemi di trasmissione e fluidodinamica, tecnologie energetiche, subfornitura, e ricerca & sviluppo. Non mancheranno inoltre le startup innovative a cui sarà offerto un ampio palcoscenico con il quale farsi conoscere” ha spiegato Andreas Züge, direttore generale di Hannover Fairs International.

AZIENDE ITALIANE IN POLE POSITION

Massiccia sarà anche la partecipazione di realtà italiane: sono oltre 450 quelle registrate, il che sottolinea come la caratura internazionale della manifestazione rispecchi le politiche di export delle aziende nostrane, oggi in forte crescita. Tra queste vi sarà anche la milanese Morsettitalia che, grazie al proprio robot pianista Teotronico e a Robidone (interamente costruito con pezzi riciclati), mostrerà i risultati ottenibili da un progetto di automazione industriale integrato con l’intelligenza artificiale e al contempo la possibilità di sviluppare soluzioni all’avanguardia che vadano a braccetto con l’economia circolare.

Hannover Messe si differenzia dalle altre manifestazioni in quanto si potranno toccare con mano le tecnologie di ultima generazione, anche quelle legate all’intelligenza artificiale. In particolare, saranno proposti più di 100 esempi applicativi di machine learning volti ad ottimizzare impianti, strumentazioni o processi” ha aggiunto Andreas Züge. 

HERMES AWARD e L’INDUSTRIAL PIONEERS SUMMIT

Anche quest’anno, nella serata inaugurale della manifestazione, sarà conferito l’Hermes Award, prestigioso riconoscimento per il miglior prodotto, considerato il più innovativo tra quelli presenti ad Hannover Messe.

Ma quale sarà il futuro delle industrie manifatturiere ed energetiche? A rispondere a questa domanda saranno i massimi esperti del settore il 2 aprile, giorno in cui sarà organizzato il primo Industrial Pioneers Summit, un convegno nel quale si proverà ad ipotizzare l’evoluzione del mercato fino al 2025.