Gestione Centric per la supply chain di hush

Il brand di moda e lifestyle femminile targato UK ha scelto Centric 8 PLM

hush è un brand di moda e lifestyle femminile, con sede nel Regno Unito, che vende abbigliamento, calzature e accessori online e tramite 33 concessioni presso John Lewis, la catena britannica di grandi magazzini.

Il Direttore creativo e proprietario di hush, Mandy Watkins, ha fondato l’azienda nel 2003 dal suo tavolo di cucina e il brand è ora cresciuto fino a diventare un business da 30 milioni di sterline.

Con un orientamento a uno stile disinvolto, hush realizza eleganti e comodi capi per le donne di tutte le età che apprezzano moda e qualità ma, data la rapida crescita dell’azienda, hush si è di recente ritrovato a un punto per cui si era reso necessario aggiornare o sostituire i sistemi precedenti.

Rafforzare la gestione della supply chain
Il marchio ha dunque scelto di progettare il suo futuro con Centric 8 PLM, la soluzione Product Lifecycle Management di Centric Software.

A spiegare perché, in una nota ufficiale, è Rupert Youngman, Managing Director di hush: «L’azienda in rapida crescita rendeva i nostri precedenti metodi di lavoro e sistemi difficilmente compatibili con la crescente complessità legata a un maggior numero di collaboratori interni, a una più ampia base di fornitura e a un maggior numero di collezioni stagionali, nonché ai nostri piani per la crescita futura. Oltre che serie possibilità di errore, c’era molta inefficienza dovuta all’impiego di diverse soluzioni manuali e alla duplicazione di attività. Abbiamo deciso che investire in una soluzione PLM avrebbe aiutato a rendere più solida l’intera gestione della filiera, dalla pianificazione della gamma fino alla progettazione e alla produzione, e avrebbe anche supportato i nostri piani di crescita».

Da qui la scelta di un sistema che rispondesse alle esigenze immediate e future distinguendosi soprattutto per la sua scalabilità.

Attività più agile
Nello specifico, hush si aspetta che la soluzione PLM implementata migliori l’efficienza, aiuti l’azienda a implementare nuove e più agili modalità di lavoro, a incrementare la comunicazione interna e con i fornitori, e, in ultima analisi, a fornire ai clienti un prodotto migliore.