Buccellati sceglie la soluzione PLM di Centric Software

La scelta risponde all’esigenza di espansione internazionale del gruppo cinese Gangtai che ha acquisito il controllo dell’azienda milanese

Per la gestione del ciclo di vita dei propri prodotti Buccellati, azienda italiana produttrice di gioielli, ha scelto la soluzione PLM (Product Lifecycle Management) di Centric Software, che offre soluzioni enterprise per la trasformazione digitale ad aziende di moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo.

Buccellati, fondata a Milano nel 1919 da Mario Buccellati, è stata gestita per vari decenni dalla famiglia Buccellati e oggi produce gioielli, orologi e argenteria. Buccellati ha conquistato la propria reputazione per la qualità dell'assortimento al punto vendita e per i pezzi unici personalizzati, e oggi vende i propri prodotti in circa 40 boutique e 150 store multimarca specializzati in tutto il mondo. Nel 2017 il gruppo cinese Gangtai, quotato presso la Borsa valori di Shanghai, ha acquisito una partecipazione di maggioranza in Buccellati, e questo cambiamento ha portato piani di crescita ed espansione internazionale.

“Il nostro obiettivo è aprire entro i prossimi cinque anni 88 nuovi negozi Buccellati nel mondo e portare l’azienda a decuplicare le proprie dimensioni”, afferma Gianluca Brozzetti, CEO del Gruppo Buccellati. “Buccellati è un'azienda di grande prestigio e successo e con una fiera tradizione di artigianato, ma è relativamente piccola rispetto ai suoi concorrenti diretti. Vogliamo rendere Buccellati un brand globale di alta gioielleria. Un progetto come questo non può essere gestito senza sistemi adeguati”.

Negli ultimi anni, Buccellati ha effettuato importanti investimenti in tecnologia, fra cui una soluzione ERP (Enterprise Resource Planning) e un software specifico per la vendita al dettaglio. Come precisa Gianluca Brozzetti, la soluzione PLM era il pezzo mancante del puzzle.

“Il software che avevamo in azienda non era sufficiente per i nostri piani di crescita: avevamo bisogno di una soluzione PLM in grado di offrire il più alto livello di supporto per l'intero ciclo di vita del prodotto”, afferma Brozzetti. “Fino a poco tempo fa, buona parte dei disegni e delle schede prodotto di Buccellati erano tracciati manualmente su carta. Si tratta di bellissimi documenti che tuttavia non sono proprio semplici da utilizzare per la condivisione di informazioni. Per avanzare verso il futuro, ci serve una digitalizzazione totale”.

“Quando abbiamo esaminato le caratteristiche di Centric PLM, abbiamo subito capito che eravamo sulla strada giusta”, afferma Silvia Rovati, Direttore IT del Gruppo Buccellati. “Centric PLM comunica facilmente con gli altri sistemi software dell’azienda e, come abbiamo potuto osservare, è stata adottata da molte aziende che realizzano gioielli. Una delle caratteristiche del nostro settore risiede nella modalità di misurazione dei prodotti che prevede l’utilizzo di diverse unità di misura: grammi per l’oro, carati per i diamanti, ore per la manodopera. Non tutte le soluzioni PLM sono in grado di gestire questi parametri”.

Silvia Rovati prosegue: “Il PLM traccerà ogni fase del prodotto, a partire dalla sua creazione, con accurate descrizioni e costi. Sarà possibile generare istantaneamente rendiconti mensili per l'analisi dei nostri margini di profitto. Siamo entusiasti del collegamento tra la sezione retail allo sviluppo dei prodotti, inclusa la possibilità per i rivenditori e i singoli clienti di poter disporre su tablet di cataloghi digitali connessi al PLM. Vogliamo anche connettere i negozi, in modo da essere immediatamente informati della vendita di un prodotto in uno specifico negozio e poter provvedere automaticamente al rifornimento delle scorte”.