Ricerca e Innovazione per l’industria ICT in Italia

Un incontro per conoscere gli strumenti messi a disposizione da INVITALIA per il finanziamento di progetti innovativi nel settore ICT

Nello scenario rappresentato dal Piano industria 4.0, in cui il settore ICT è, al contempo, fornitore di strumenti ed utilizzatore -insieme agli altri settori- di nuove tecnologie/modelli per migliorare la qualità dei prodotti/servizi e, più in generale, dei processi produttivi, il ruolo della ricerca, sviluppo ed innovazione è centrale ed ha ricadute dirette ed indirette sulla competitività del sistema Paese.

ANITEC ed INVITALIA, nell’ambito delle finalità del protocollo di intesa siglato, propongono un dibattito focalizzato su:

l’analisi dell’attrattività dell’Italia verso le multinazionali estere, che stanno riducendo sempre più la loro presenza, specie in termini di investimenti in Ricerca e Innovazione;
la partecipazione delle aziende italiane ai programmi europei, in primis H2020, e le opportunità di collaborazione con gli altri attori del sistema della ricerca;
gli strumenti messi a disposizione da INVITALIA per il finanziamento di progetti innovativi nel settore ICT.

In occasione dell’incontro verrà presentato uno studio sulla ricerca e innovazione nel settore ICT.

Programma

15:00 Introduzione
Le attività dell’Industria ICT e di INVITALIA in ambito Ricerca e Innovazione
Stefano PILERI, Presidente ANITEC
Domenico ARCURI, Amministratore Delegato INVITALIA

16:00 Il sistema della Ricerca, Sviluppo ed Innovazione in Italia
Nicoletta AMODIO, Politiche Industriali CONFINDUSTRIA

16:30 L’esperienza del Cluster Fabbrica Intelligente – Industria 4.0
Gianluigi VISCARDI, Presidente Cluster

17:00 I Programmi e gli strumenti nazionali per il finanziamento della ricerca e innovazione dell’industria ICT
Luigi GALLO, Responsabile Area Innovazione e Competitività INVITALIA

17:30 Dibattito

18:00 Conclusioni e way forward
(ANITEC, INVITALIA)