Stellantis sceglie Siemens per l’ottimizzazione energetica

Siemens e il C.R.F. di Stellantis, ente di ricerca del gruppo, hanno avviato una collaborazione per lo sviluppo di un progetto pilota innovativo all’interno dello stabilimento Avv. ­Giovanni Agnelli Plant (AGAP), situato in Grugliasco, con l’obiettivo principale di migliorare l’efficienza energetica e ridurre ulteriormente l’impatto ambientale. La collaborazione si inserisce nell’ambito del progetto di ricerca “ENEPRO – Architettura per la gestione energetica dello stabilimento di produzione”, realizzato grazie al co-finanziamento del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR), inerente al polo di innovazione “Energy and clean technology”.

Sulla base delle esigenze e delle specifiche individuate dal C.R.F., nel reparto Verniciatura dello stabilimento produttivo italiano che produce i modelli Ghibli e Quattroporte, Siemens ha implementato la tecnologia DEOP (Distributed Energy Optimization) che abilita – comunicando direttamente con il sistema Scada dell’impianto e con i numerosi dispositivi IoT installati – la piena trasparenza dei consumi energetici e la gestione semplificata dei processi di ottimizzazione energetica.

Attraverso lo sviluppo e l’implementazione di un modulo standard sulla piattaforma modulare DEOP, Siemens e CRF hanno implementato un modello matematico che consente all’utente di confrontare in tempo reale i consumi energetici reali con quelli previsti e quindi di individuare e intervenire tempestivamente su eventuali derive e sprechi di energia.

Background information

La piattaforma DEOP, sviluppata in Italia da Siemens, è un Energy Management Systemin grado di abilitare l’utente al mondo della cosiddetta “Digital energy”.

Nato come strumento di monitoraggio energetico, DEOP si è arricchito nel tempo di applicazioni e funzionalità come, ad esempio, la capacità di gestire le microreti, definire e controllare molteplici KPI energetici, il demand response ed effettuare previsioni adattive degli impianti di produzione e di consumo.

In continua evoluzione, la piattaforma DEOP si caratterizza per tre elementi fondamentali:

  • Elevata connettività con i dispositivi di campo, IoT based o tradizionali
  • Un motore di algoritmi flessibile e aperto anche a sviluppi di terze parti
  • Un’interfaccia utente estremamente user friendly e personalizzabile

DEOP memorizza e storicizza le informazioni rendendole immediatamente disponibili e visualizzabili in tempo reale. Queste possono essere inoltre esportate su file e/o scambiate con altre applicazioni tramite API. Le funzioni del sistema sono disponibili in modalità SaaS (Software as a Service).