Aumento di efficienza e redditività e creazione di nuovi flussi di entrate

Produttori di macchinari industriali: i benefici bell'EaaS

Relayr, azienda leader nell’Industrial Internet of Things, ha individuato i benefici che l’adozione di un nuovo modello di business – l’Equipment-as-a-Service (EaaS) – offre ai produttori di macchinari industriali.

La pandemia sta plasmando e rimodellando il futuro di diversi settori, manifatturieri e non. In questi tempi difficili, sviluppare nuove strategie di ripresa assume un carattere prioritario. Con l’incertezza che è diventata la nuova normalità, è arrivato il momento di cambiare prospettiva. Flessione della domanda, Interruzione della richiesta di fornitura, riduzione della produttività, difficoltà nell’ottenere finanziamenti sono alcuni dei principali ostacoli.

I dati dipingono un quadro complesso. Ad esempio, nel settore automobilistico In Europa si prevedono perdite per 2,5 miliardi di dollari. Guardando agli Stati Uniti, a marzo 2020 il tasso di disoccupazione nell’agricoltura e nei settori ad essa correlati ha raggiunto l’8,3%, un massimo storico. In tutti i settori e paesi si registra un’analoga contrazione della crescita.

La recessione sta inoltre alimentando un crescente divario tra aziende digital-ready e le organizzazioni tradizionali. In un contesto in cui le tecnologie avanzate creano nuove opportunità per migliorare la produttività, la digitalizzazione diventa quindi una risorsa essenziale per le aziende, che consente loro di ampliare, automatizzare e sviluppare nuovi modelli di business.

Agire in questa direzione, in questo momento, può rappresentare una scelta strategica per le imprese. La storia insegna infatti che le aziende con un tasso di investimento più elevato nelle fasi di recessione sono quelle che crescono più velocemente durante le fasi di ripresa, mantenendo intatti i propri profitti.

Come diventare dunque un’azienda resiliente in grado di sopravvivere a una crisi economica e crescere più rapidamente?

L’EaaS è un modello di business basato sulla sottoscrizione, in cui la disponibilità delle apparecchiature, invece che attraverso la vendita, è fornita dietro pagamento di un canone. Adottando un modello basato sulla fornitura di un servizio, le società industriali possono garantire migliori risultati per i loro clienti finali e offrire nuovi servizi a valore aggiunto creando una base stabile per ricavi ricorrenti.

Dal punto di vista pratico, tutto ciò è reso possibile dall’integrazione nelle linee di produzione di una piattaforma digitale “intelligente” che raccoglie i dati dei macchinari attraverso sensori interconnessi. Facendo leva sulle potenzialità digitali delle apparecchiature, è possibile così generare valore reale per il proprio business, sotto forma di aumento del fatturato e riduzione dei costi.

Quali sono dunque i principali vantaggi che i produttori di macchinari industriali possono aspettarsi dalla trasformazione digitale del proprio business attraverso il modello EaaS?

  1. Aumento dell’efficienza

    Sfruttando la potenza dei dati, i produttori possono identificare ed eliminare rapidamente dal processo di linea sezioni difettose o con scarse prestazioni, garantendo miglioramenti in termini di efficacia del servizio. La manutenzione predittiva permette infatti di prevedere un guasto della macchina prima che si verifichi, portando all’eliminazione dei tempi di fermo macchina non pianificati.

  2. Creazione di nuovi flussi di entrate

    La disponibilità di un macchinario a fronte del pagamento di un canone mensile aumenta il valore totale della vita utile del bene e permette di acquisire una maggiore quota di mercato aftermarket. Il produttore è così in grado di offrire servizi aggiuntivi ai propri clienti – come la manutenzione, la sostituzione di parti di ricambio e di materiali di consumo, i servizi digitali – creando opportunità per nuovi ricavi.

  3. Aumento della reddittività

    L’adozione di un modello di business basato sulla sottoscrizione permette di formulare previsioni finanziarie stabili e attendibili. In questo modo, i produttori di macchinari
    possono stabilizzare la propria liquidità finanziaria grazie a flussi di reddito costanti derivanti dall’offerta di nuovi servizi, che tipicamente consentono margini più elevati rispetto alla vendita una tantum.

Nell’attuale scenario di crisi economica, l’adozione del modello EaaS permette di mantenere la propria base clienti ed attrarne di nuovi, continuando ad avere flussi di reddito affidabili per l’intero ciclo di vita delle proprie apparecchiature.