CC-Link IE TSN di SILA uno standard aperto a moltissime applicazioni

Lo stack fieldbus Modbus del provider di servizi di engineering SILA è ampiamente utilizzato, ma il protocollo esistente risulta obsoleto e inadeguato. Per tale motivo SILA ha realizzato una nuova soluzione per lo sviluppo di componenti compatibili CC-Link IE TSN con lo scopo di aprire la strada verso il futuro per i suoi clienti. L’associazione con CLPA garantirà un ampliamento delle attività di marketing.

Fondata nel 2014 con sede a St. Pölten nel Sud dell’Austria, SILA Embedded Solutions si presenta come provider di sistemi di sviluppo per il mercato europeo ed è specializzata nella produzione di software e dispositivi elettronici. I suoi servizi sono principalmente focalizzati sulle tecnologie industriali, per l’illuminazione e ferroviarie e su quelle di misura e controllo. Una consociata con sede a Innsbruck si occupa, invece, dello sviluppo software, in particolare per reti industriali.

SILA è un’associata a pieno titolo di CLPA (CC-Link Partner Association) da settembre 2019, poiché ritiene che gli standard aperti stiano acquisendo un’importanza crescente

Oltre al supporto per l’innovativa rete industriale CC-Link IE TSN, SILA ritiene la sua cooperazione con CLPA vantaggiosa anche per la partecipazione a fiere commerciali.

A questo proposito, i dispositivi che supportano TSN possono garantire grandi vantaggi, specialmente con CC-Link IE TSN, uno standard aperto con il quale saranno realizzate moltissime applicazioni.”

SILA sta attualmente predisponendo un kit di sviluppo software che consentirà, ad esempio, ai produttori di rendere i loro prodotti compatibili con CC-Link IE TSN e di focalizzarsi sulle loro attività più importanti. Questo provider di sistemi di sviluppo garantisce anche assistenza per l’integrazione dello stack riducendo gli sforzi e, conseguentemente, i tempi di immissione sul mercato.

Christian Walter, Direttore Electronic and Software Development e uno dei due fondatori di SILA riassume così i principali vantaggi della soluzione CC-Link IE TSN: “Lo stack SILA è stato progettato per essere facilmente portatile, in modo da poter essere adattato all’hardware ed all’architettura del cliente. È già disponibile per Linux e per la piattaforma STM32, quindi, un’ampia parte del mercato può già valutarlo. Inoltre, il software è stato scritto tramite interfaccia di programmazione basata su C e viene fornito come codice sorgente, per garantire al produttore indipendenza e tutela dell’investimento“.

Il lancio sul mercato è previsto per il secondo trimestre del 2020, tuttavia, ai visitatori di SPS 2019 è stata data l’opportunità di conoscere più da vicino lo stack di sviluppo per CC-Link IE TSN nello stato finora raggiunto, tramite un’applicazione dimostrativa funzionante.