Inali sviluppa ventilatore polmonare intelligente

Grazie alla Open Innovation Community del 3DEXPERIENCE Lab di Dassault Systèmes lo sviluppo ha richiesto soli otto giorni

Il 3DEXPERIENCE Lab di Dassault Systèmes, nell’ambito delle sue iniziative per rispondere alle urgenze della pandemia di COVID-19, ha supportato la startup indiana Inali nello sviluppo rapido di un ventilatore polmonare intelligente, sicuro ed economico, che può essere fabbricato e messo in campo velocemente per gestire l’emergenza. Lo sviluppo ha richiesto meno di otto giorni.

Inali, un’organizzazione senza scopo di lucro che realizza prodotti per l’assistenza sanitaria, ha progettato e sviluppato il respiratore intelligente con la piattaforma 3DEXPERIENCE e un approccio collaborativo con progettisti e professionisti sanitari della comunità online OPEN COVID-19, oltre a consulenti di ingegneria del 3DEXPERIENCE Lab in India.

Utilizzando applicativi digitali in cloud, Inali ha interagito con questa comunità di esperti e innovatori in tempo reale, indipendentemente dalla loro posizione geografica, sfruttando l’intelligenza collettiva per progettare velocemente un modello 3D del ventilatore, ingegnerizzarlo, simularne il funzionamento, fabbricare e validare un prototipo. Il ventilatore è stato progettato per identificare le metriche prestazionali di parametri quali la velocità e la pressione dell’aria necessarie per il suo funzionamento e per regolarne conseguentemente i parametri operativi, oltre a individuare i livelli di ossigeno adeguati per ciascun paziente e i parametri di sicurezza necessari per un uso affidabile e sicuro.

I respiratori sono apparecchiature fondamentali per la cura dei pazienti affetti da COVID-19. Con l’incremento del numero di casi, l’India rischia di restare a corto di ventilatori e dei componenti importati per la loro fabbricazione. Il ventilatore intelligente di Inali è stato progettato per essere prodotto localmente e velocemente con pezzi facilmente reperibili, per soddisfare le richieste di ospedali ed enti governativi in maniera economica. Inali pubblicherà tutte le specifiche di progettazione e fabbricazione del dispositivo come informazioni open-source scaricabili da chiunque voglia fabbricare i ventilatori nella propria area geografica.