150 nuove assunzioni per SEGULA Technologies solo in Italia:

Il gruppo ingegneristico prosegue nella sua campagna di recruitment con l’inserimento di 5000 persone a livello mondiale

Ci sono sono ingegneri meccanici, ingegneri elettrici, progettisti elettromeccanici e sviluppatori software negli ambiti difesa, automotive, manifatturiero, ferrovie, energia tra le figure ricercate da SEGULA Technologies.

Il gruppo ingegneristico globale ha, infatti, annunciato l’intenzione di proseguire nella sua campagna di recruitment mirata all’inserimento di 5.000 persone a livello mondiale, 150 delle quali in Italia.

Focus sul Bel Paese

A oggi, l’azienda vanta un organico mondiale di 13.000 dipendenti operativi in oltre 140 sedi distribuite in 30 Paesi. La campagna 2020 punta al reclutamento di 2.000 persone in Francia e di 3.000 a livello internazionale, 150 delle quali in Italia, nazione nella quale SEGULA Technologies vanta già una presenza importante, con 350 persone distribuite su 6 sedi differenti, tra cui Milano, Bologna e Torino.

L’Italia è anche uno dei Paesi in cui il gruppo intende inserire il numero più alto di persone nel corso dell’anno, insieme a Brasile, Spagna, Svezia, India e USA.

Sarà Matteo Gera, Managing Director dell’area Mediterranea e responsabile per il mercato italiano, a gestire la crescita delle diverse aree di business del gruppo, che ha recentemente integrato due realtà differenti come Power – Tech (settore Oil&Gas, sede a Novara) e il ramo d’azienda di Bombardier specializzato nel settore ferroviario, con sede a Vado Ligure.

Come riferito in una nota ufficiale da Matteo Gera: «In Italia, SEGULA Technologies opera su mercati e aree di business differenti, nel segno costante dell’innovazione ingegneristica e progettuale. Grazie a consolidati rapporti con i principali attori industriali presenti in Italia, il Gruppo negli anni ha sviluppato competenze e know how che ci permettono di accompagnare i nostri clienti negli sviluppi strategici di medio e lungo periodo».