Dassault Systèmes estende il portafoglio SOLIDWORKS al cloud

Con SOLIDWORKS 2020 l’azienda aiuta oltre sei milioni di utenti a velocizzare e migliorare lo sviluppo dei prodotti

Dassault Systèmes ha annunciato il lancio di SOLIDWORKS 2020, la nuova versione del portafoglio di applicativi per la progettazione e l’ingegnerizzazione 3D.

SOLIDWORKS 2020 offre potenziamenti, nuove funzionalità e flussi di lavoro che aiutano oltre sei milioni di utenti SOLIDWORKS a velocizzare e migliorare lo sviluppo dei prodotti, dalla progettazione concettuale alla produzione, generando valore per le loro organizzazioni.

Con la release SOLIDWORKS 2020, il team di ricerca e sviluppo di Dassault Systèmes risponde a migliaia di richieste di miglioramenti sottoposte dalla comunità di SOLIDWORKS. Connettendosi direttamente con la piattaforma 3DEXPERIENCE, SOLIDWORKS 2020 si allinea anche ai trend emergenti e alle esigenze delle aziende sul mercato globale, che richiede organizzazioni competitive in grado di raggiungere nuovi livelli di collaborazione e agilità per fornire ai clienti nuove categorie di esperienze, in modo più rapido e a costi sostenibili.

Grazie a centinaia di migliorie introdotte con SOLIDWORKS 2020, gli utenti hanno a disposizione un ampio spettro di scelte e opportunità per migliorare le prestazioni delle loro attività quotidiane, snellire i flussi di lavoro ed estendere dal desktop al cloud l’intero ecosistema, dalla progettazione alla produzione, integrandolo direttamente nella piattaforma 3DEXPERIENCE.

Nello specifico, con SOLIDWORKS 2020 e l’offerta di soluzioni 3DEXPERIENCE.WORKS, la piattaforma 3DEXPERIENCE mette a disposizione un pacchetto sempre più ampio di soluzioni in cloud che, insieme, aiutano a gestire ogni aspetto dell’attività di sviluppo di concetti, progettazione di prodotti, produzione e consegna degli stessi. Soluzioni come 3D Sculptor, che comprende l’applicativo xShape (sub division modeling), 3D Creator con l’applicativo xDesign (modellazione parametrica), 3D Component Designer (gestione dati), Project Planner e Structural Professional Engineer (simulazione avanzata), consentono agli utenti di ridurre gli inconvenienti nel processo dalla progettazione alla produzione.

Come annunciato a SOLIDWORKS World 2019 all’inizio dell’anno, tutte queste soluzioni in cloud faranno parte del portafoglio 3DEXPERIENCE.WORKS, unendo la potenza e l’ampiezza della piattaforma 3DEXPERIENCE alla semplicità e facilità d’uso di SOLIDWORKS.

Come riferito in una nota ufficiale da Gian Paolo Bassi, CEO, SOLIDWORKS, Dassault Systèmes: «Non stiamo semplicemente aggiungendo funzionalità al portafoglio SOLIDWORKS che tutti conoscono e apprezzano, ma lo stiamo anche estendendo al cloud attraverso la piattaforma 3DEXPERIENCE, l’unica piattaforma completa al mondo per l’esperienza digitale. Abbiamo costruito un ponte con il nostro portafoglio basato sulla piattaforma, mettendo gli utenti nelle condizioni di sfruttare i vantaggi delle offerte 3DEXPERIENCE.WORKS. Le organizzazioni possono così contare sull’ambiente e sugli applicativi di cui hanno bisogno per abbracciare il Rinascimento dell’Industria e il suo spirito di scoperta di nuovi modi di inventare, innovare, collaborare e produrre».