PTC: Windchill disponibile su Microsoft Azure

La partnership strategica tra le due organizzazioni si amplia; le aziende potranno velocizzare il deployment delle applicazioni e il time to value

La collaborazione strategica di PTC con Microsoft si amplia grazie alla disponibilità della propria soluzione Product Lifecycle Management (PLM) Windchill su piattaforma Microsoft Azure.

Il PLM rappresenta un caposaldo della trasformazione digitale, consentendo alle aziende di interpretare e trarre il massimo vantaggio dai dati di prodotto e aziendali, ivi comprese le informazioni derivate da prodotti e macchine intelligenti e interconnesse. Una soluzione PLM consente di creare un unico e importante filo conduttore digitale che unisce tutte le funzioni all’interno della catena del valore. Grazie all’infrastruttura digitale di Azure, le soluzioni avanzate di PTC supportano le aziende nelle fasi di progettazione digitale, di innovazione di prodotti e servizi, nell’ottimizzazione dell’efficienza produttiva e dei servizi, così come nell’incrementare le vendite e migliorare la marketing experience.

La disponibilità di Windchill su Azure in modalità software-as-a-service (SaaS), tramite un processo semplificato di implementazione e aggiornamento, permette agli utenti di passare in modo rapido dalla gestione base dei dati di prodotto a quella avanzata di tipo enterprise. Le funzionalità PLM standard sono rilasciate già pronte all’uso, consentendo così di ridurre costi e tempi di implementazione, oltre che del TCO (Total cost of ownership).

“Uno degli aspetti che derivano dalla combinazione della soluzione PLM leader del settore di PTC con l’infrastruttura cloud, altamente sicura, globale e scalabile, di Microsoft, è la condivisione delle nostre reciproche esperienze di leader tecnologici, il che ci rende i partner ideali delle aziende che stanno integrando tecnologie di realtà aumentata, digital twin e IoT – dichiara Çağlayan Arkan, Global Lead for Manufacturing and Resources Industry di Microsoft. La scelta di essere partner e potenziare reciprocamente le nostre soluzioni si traduce in un’accelerazione di valore per l’intero settore.”

La tecnologia combinata e l’esperienza di entrambe le aziende – volte a fornire soluzioni robuste per ambienti industriali, è al centro della relazione tra PTC e Microsoft. Dopo l’annuncio della loro alleanza nel 2018, i due partner hanno dato il via a una crescente collaborazione, finalizzata all’integrazione di Azure IoT con PTC ThingWorx la piattaforma Industrial Internet of things (IIoT) di PTC. Ciò ha permesso alle aziende di realizzare prodotti innovativi, migliorando nel contempo le operation grazie alla connettività IoT, a una forte contestualizzazione, all’integrazione spinta dei sistemi aziendali e al coinvolgimento degli utenti attraverso la realtà mista. Recentemente PTC ha annunciato anche il supporto integrato tra Microsoft HoloLens 2 e il proprio prodotto Vuforia.