Autosave: il software per il change management

MDT Software e ServiTecno presentano la nuova release del software che facilita il controllo delle versioni del codice sorgente dei programmi che girano sui dispositivi industriali

L’azienda globale MDT Software e il suo partner italiano ServiTecno presentano l’ultima versione di AutoSave, una soluzione specificamente dedicata al change management e al controllo delle versioni del codice sorgente dei programmi che girano sui dispositivi industriali.

AutoSave consente agli utenti di tenere traccia documentata dei cambiamenti apportati ai software dei dispositivi industriali e ai documenti dell’impianto, ma anche di scoprire eventuali manomissioni attraverso il confronto tra le versioni.

AutoSave è in grado di tenere traccia dei dati relativi a firmware, software e versioni della CPU dei dispositivi di automazione di Siemens, Schneider Electric, Mitsubishi Electric, Rockwell Automation, GE-Emerson e molti altri.

Con la versione 7.0 AutoSave compie un significativo step evolutivo, grazie soprattutto all’integrazione del nuovo AutoSave Portal.

Il portale che aiuta a prendere decisioni informate

AutoSave Portal è un cruscotto pensato per aiutare gli utilizzatori a prendere decisioni informate. Consente infatti all’operatore di visualizzare tutte le attività in essere nello stabilimento, di leggere lo status dei singoli programmi e di avere una panoramica delle operazioni in corso. Tutte le informazioni sono messe a disposizione in un’unica interfaccia web che può girare su workstation, laptop e dispositivi mobili.

Il portale è sicuro e di facile utilizzo e consente agli utenti di fruire delle seguenti funzionalità:

  • Monitoraggio in tempo reale dell’attività di revisione, dei gruppi di comandi, degli agenti, dei dati critici del programma (versione, versione del firmware, tipo di processore, ultima modifica, ultima verifica ecc.).
  • Integrazione della reportistica e della gestione dei dati
  • Cruscotto personalizzabile
  • Report on demand

“Mettendo insieme tutti i dati generati dall’attività di change management di AutoSave all’interno di un unico strumento web, gli impianti di produzione e le utility possono facilmente identificare problemi che potrebbero influenzare le prestazioni e la sicurezza dell’impianto”, spiega Gary Gillespie, Vice Presidente, MDT Software.

Le altre novità

Oltre al portale, MDT AutoSave versione 7.0 include anche ulteriori miglioramenti e le seguenti caratteristiche:

  • Un nuovo Command Group Editor
  • Pianificazione delle attività di confronto per avere un maggiore controllo sul processo di aggiornamento automatico e sul tempo massimo di elaborazione
  • Accesso sicuro al server web
  • Supporto di più lingue tra cui il tedesco, il francese, lo spagnolo e altre lingue a byte singolo.