Conferenza COMSOL: più di 300 progetti consultabili gratuitamente

Online la raccolta gratuita in cui centinaia di progettisti da tutto il mondo presentano i propri lavori con la simulazione multifisica

 

La Conferenza COMSOL 2018, che si è tenuta in sette diverse location in tutto il mondo, ha radunato migliaia di tecnici, ricercatori e progettisti da ogni Paese. I partecipanti hanno avuto la possibilità di incontrarsi e confrontarsi sulle best practice per la modellazione matematica e la simulazione multifisica.

Molte realtà che rappresentano l’eccellenza dell’innovazione in vari settori hanno raccontato, tramite poster e presentazioni orali, la propria esperienza, mostrando come la simulazione multifisica e le app di simulazione abbiano dato una svolta alla progettazione in molti settori, dai dispositivi medicali alle procedure di verifica e certificazione per la difesa e l’energia, fino alle comunicazioni 5G e alla ricerca accademica.

Si tratta di materiale tecnico di altissimo livello, che oggi è finalmente accessibile anche a chi non ha potuto partecipare a questi eventi: i progetti presentati alla Conferenza sono ora disponibili per la consultazione sul sito web di COMSOL. Queste risorse offrono al lettore un’analisi approfondita di prassi di lavoro concrete, soluzioni pratiche a problemi reali di progettazione e applicazioni innovative in diversi ambiti della fisica, create e analizzate grazie alla simulazione multifisica.

Clicca qui per accedere alla raccolta

Cos’è la Conferenza COMSOL?

La Conferenza COMSOL è un appuntamento annuale che offre a progettisti e ricercatori un’opportunità di formazione e approfondimento sulla simulazione multifisica e di confronto con altri esperti. Si svolge in diverse città in tutto il mondo: nel 2018 ha avuto luogo a Bangalore, Boston, Shangai, Teipei, Seoul, Tokyo e, sul territorio europeo, a Losanna.

Ogni evento comprende decine di sessioni parallele, minicorsi e workshop dedicati a meccanica strutturale, acustica, elettromagnetismo, fluidodinamica, scambio di calore e reazioni chimiche. Il programma include presentazioni e keynote dedicati alla progettazione di prodotti e alla ricerca, tenuti da utenti COMSOL, e panel discussion dedicate ad argomenti quali acustica, additive manufacturing, batterie, fotonica ed elettronica di potenza.

Ciascuna sede della Conferenza costituisce un Program Committee, composto di specialisti di simulazione attivi nel mondo dell’industria e della ricerca: questi esperti hanno il compito di esaminare gli abstract inviati e collaborare all’assegnazione dei premi best paper and poster alla Conferenza. Inoltre, la Conferenza COMSOL rappresenta un’occasione per annunciare gli ultimi sviluppi nella tecnologia della simulazione e le principali novità del software COMSOL Multiphysics.

COMSOL ha già annunciato la tappa europea per la Conferenza COMSOL 2019, che si terrà dal 24 al 26 settembre a Cambridge.