Altair annuncia l’HPC Cloud Challenge

Il contest, realizzato con Intel ed Amazon Web Services, valorizza i progetti ingegneristici di più alto profilo nel Cloud

Con l’obiettivo di diffondere e mettere alla portata di tutti i più avanzati strumenti CAE, riducendo le barriere delle più complesse sfide ingegneristiche, Altair, AWS ed Intel realizzano un contest volto ad offrire performance elevate, flessibilità, scalabilità e convenienza degli strumenti CAE promuovendo l’innovazione guidata dalla simulazione.

L’ High Performance Computing (HPC) Cloud Computing Challenge annunciata da Altair,  utilizza gli Amazon Web Services (AWS) e le tecnologie Intel per dimostrare i benefici dell’utilizzo del cloud per l’esplorazione del design su larga scala nel campo della computer-aided engineering (CAE).

Il contest chiede agli utenti CAE di presentare idee di progetto ad un team di rappresentanti di Altair, AWS ed Intel che andranno a selezionare quelle più interessanti da inserire nel programma; Altair, AWS ed Intel forniranno ai partecipanti accreditati le licenze software, le risorse di calcolo e il supporto necessario per l’intera durata del programma.

I partecipanti possono scegliere in pochi minuti tra sei differenti configurazioni del software di Altair HyperWorks Unlimited (HWUL) Virtual Appliance, una soluzione rivoluzionaria per l’high-performance computing nel cloud. L’accesso è completamente gratuito ed i partecipanti possono utilizzare la Virtual Appliance per sette o più giorni per completare i lavori ingegneristici per i loro progetti da presentare al contest. La configurazioni vanno da quella base a 32 core a quelle più performanti con 128 core o anche più, basate sulla famiglia di processori E5 Intel® Xeon. L’uso gratuito della HWUL Virtual Appliance di Altair è concesso con crediti gratuiti di AWS.

Le presentazioni possono essere proposte entro il 30 settembre 2015. Ulteriori informazioni sulla Cloud Challenge sono disponibili sul sito http://www.altair.com/hpc-challenge