CEIIA sceglie Altair

Il gruppo portoghese ha adottato HyperWorks come piattaforma Cae per lo sviluppo dei propri progetti

Il portoghese Centro para a Excelência e Inovação na Indústria Automóvel (CEIIA), ha scelto HyperWorks di Altair come piattaforma computer-aided engineering (Cae) per lo sviluppo della maggior parte dei propri progetti. Il CEIIA è un’associazione privata non profit per la ricerca e lo sviluppo integrato di prodotto nei principali settori tecnologici, inclusi quello della mobilità intelligente, dell’aeronautica e dell’energia.
HyperWorks viene impiegato principalmente per le analisi ad elementi finiti (FE). HyperMesh, HyperForm, HyperCrash, e MotionView sono utilizzati per le fasi di pre-processo, mentre OptiStruct e RADIOSS come solutori FE durante il processo di sviluppo. MotionSolve permette di effettuare simulazioni multi-body ed infine HyperView trova impiego nelle fasi di post-processo. I prodotti Altair vengono utilizzati anche per scopi scientifici, nel particolare per studiare il comportamento dinamico dei materiali compositi.

I vantaggi per la produttività
“Siamo stati tra i primi ad adottare le soluzioni Altair,” ha dichiarato Luís Pinheiro, CAE Manager, CEIIA. “Sin dai primi momenti in cui abbiamo iniziato a utilizzare questi strumenti, la scelta di HyperWorks è stata dettata dal potenziale offerto dall’interfaccia multi-solutore per le fasi di pre e post processo, fornita da HyperMesh e HyperView in un unico e completo ambiente. Da quel momento abbiamo iniziato ad apprezzare la costante evoluzione ed espansione delle soluzioni incluse nella suite HyperWorks. La ricchezza della gamma di soluzioni avanzate ci ha permesso di abbandonare qualsiasi altro solutore indipendente per poter fare completamente affidamento su HyperWorks.”
“I prodotti Altair ci hanno aiutato ad aumentare la produttività ed allo stesso tempo realizzare soluzioni sempre più complesse, in un ambiente di lavoro altamente intuitivo. Siamo in grado di garantire la completa soddisfazione del cliente, offrendo soluzioni realistiche a costi accettabili, pur rispettando gli stretti vincoli di tempo,” ha aggiunto João Pedro Mortágua, R&D Manager, CEIIA. “Il principale vantaggio che riusciamo ad ottenere da HyperWorks è che con un solo contratto di licenza possiamo aver accesso a tutti gli strumenti di cui abbiamo bisogno, dal meshing ai solutori, fino ai software per le operazioni di post-processo. Un plus ulteriore è che tutti i solutori sono in grado di girare con core multipli su macchine locali. Riusciamo a coprire tutte le nostre esigenze di simulazione con una singola e completa suite specializzata per la multi-fisica ed il tutto ad un prezzo molto ragionevole.”