Automazione Made in Italy

Un nuovo marchio per valorizzare le produzioni elettroniche interamente realizzate in Italia

A fronte di un manifatturiero italiano sempre più in difficoltà. É notizia di ieri il fatto che l’Italia è stata superata dal Brasile in questa particolare classifica, l’Associazione senza scopo di lucro Plc Forum ha lanciato il marchio di “Plc Forum Made in Italy”. Un’attestazione, con tanto di logo coniato per l’occasione, volta ad attestare l’origine italiana delle aziende e dei prodotti dell’intero comparto dell’automazione industriale ed elettronica
Si tratta di un’idea nata con l’obiettivo contrastare la contraffazione, l’abuso e la falsificazione del Made in Italy in Italia e nel mondo. Un marchio dedicato al settore dell’automazione industriale ed elettronica, un comparto che ad oggi non possiede ancora marchi di certificazione di origine italiana tanto utilizzati in altri settori, quali quello del Food&Beverage.

A chi si rivolge?
Plc Forum Made in Italy è indirizzato direttamente alle aziende del settore interessate ad attestare la propria linearità a quelli che sono i principi qualitativi caratteristici del territorio italiano, un luogo caratterizzato da materie prime di qualità, prodotti costruiti a regola d’arte con un’attenzione particolare nel dare il meglio che si possa offrire.
Il marchio è applicabile all’intera azienda o al singolo prodotto (di cui entrano a far parte anche le famiglie di prodotto) volto ad assicurare che la produzione venga fatta totalmente in Italia, che i semilavorati e le varie componenti siano prodotte sul suolo italiano e che i prodotti siano conformi alle norme cogenti applicabili.

Il processo di certificazione
Per ottenere il marchio, il produttore dovrà eseguire un iter semplice ed immediato. In prima istanza, infatti, sarà chiamato ad autocertificare la propria azienda o il proprio prodotto attraverso il sito online. Seguirà poi un controllo, da parte di un team qualificato, che realizzerà audit documentali e presso il fabbricante per comprovare l’autenticità della dichiarazione rilasciata.
La convalida sarà comunicata, mediante e-mail, a seguito dell’ottenimento di un risultato positivo delle verifiche o della chiusura delle eventuali non conformità registrate.
Per tutto il periodo di possesso del marchio potranno essere effettuati audit di sorveglianza, volti a monitorare il continuo soddisfacimento dei requisiti.
I responsabili dell’iniziativa hanno specificato che Plc Forum Made in Italy è un marchio di certificazione che fa riferimento a disposizioni comunitarie in materia di origine non preferenziale della merce, ogni specifica in merito ai regolamenti normativi e legislativi e tutti gli aspetti inerenti il marchio di certificazione sono contenuti nei disciplinari che ne regolano ogni aspetto, scaricabili dal sito: www.madeinitaly.plcforum.it.