Come tenere sotto controllo le risorse idriche mondiali

Qlik e Circle of Blue hanno creato una nuova piattaforma grazie alla quale sarà possibile monitorare le risorse idriche disponibili a livello mondiale.

Il nuovo data dashboard nato dalla collaborazione tra Qlik e Circle of Blue, è stato presentato a Washington DC, in quanto supporterà la White House Climate Data Initiative. Questa nuova applicazione sarà utilizzata per tenere sotto controllo i livelli presenti e passati delle riserve d’acqua della California e consentirà di efettuare confronti tra ricerche locali e andamenti nazionali e mondiali.

Il dashboard realizzato con QlikView di proprietà di Qlik che ha da poco accolto nel suo team Rosagrazia Bombini, in collaborazione con Circle of Blue, che racchiude giornalisti e ricercatori impegnati sui temi dell’acqua e delle risorse disponibili nel mondo, metterà a disposizione di giornalisti, studiosi e operatori nelle industrie dell’acqua informazioni fondamentali relative al sistema che regola e gestisce le risorse idriche, in modo da poter analizzare la quantità di scorte disponibili.

Questo sistema avrà dunque un’importanza fondamentale in quanto grazie al libero accesso ai dati, le autorità pertinenti potranno prendere le decisioni più opportune in merito alla gestione delle risorse d’acqua, attraverso informazioni che consentiranno di comprendere e monitorare l’acqua disponibile nelle zone più vulnerabili.

Con QlikView inoltre, saranno gestiti anche i dati relativi al bacino idrico delle zone australiane che presentano scarse risorse d’acqua.

L’importanza di questo strumento risulta ancora più evidente se si pensa agli ultimi dati emersi durante il World Economic Forum Global Risk Report 2014, secondo cui la crisi idrica è una delle situazioni più complicate e urgenti da affrontare a livello mondiale. I continui cambiamenti climtici infatti, sono la causa principale della scarsità d’acqua e rischiano di minare la sopravvivenza di persone e aziende in tutto il mondo, compresi gli Stati Uniti.

A rafforzare questo dato molto preoccupante, ha contribuito anche l’ultimo Choke Point: Index condotto da Circle of Blue proprio sulla disponibilità d’acqua, secondo cui le risorse d’acqua dolce stanno diventando sempre più scarse in tre aree agricole storiche desli USA, compresa la Central Valley in California. La siccità in California dunque, rappresenterà un importante banco di prova per valutare la capacità da parte di abitanti, aziende e amministrazioni di garantire la sicurezza idrica.