Corporate Equality Index: Rockwell promossa a pieni voti

L’azienda ottiene un punteggio del 100% nella 18ma scorecard annuale della Fondazione per i Diritti Umani

Rockwell Automation ha ottenuto, per l’ottavo anno consecutivo, un punteggio del 100% nel Corporate Equality Index (Indice di uguaglianza aziendale, CEI) 2020 – l’analisi comparativa nazionale e la relativa relazione della Fondazione per i Diritti Umani in merito alle politiche e pratiche aziendali riguardanti la parità di trattamento nei confronti delle persone LGBTQ+.

“È l’ottavo anno consecutivo che otteniamo questo riconoscimento e ne siamo estremamente orgogliosi. Ci adoperiamo per creare una cultura in cui le persone possano e vogliano svolgere al meglio il proprio lavoro, dichiara Blake Moret, Chairman e CEO di Rockwell Automation. Il nostro impegno quotidiano consiste nel garantire che ogni nostro dipendente possa sentirsi sempre se stesso sul posto di lavoro.”

Lanciato nel 2002, il CEI è diventato una roadmap e uno strumento di riferimento per le aziende statunitensi nell’ambito, in continua evoluzione, delle politiche e pratiche aziendali riguardanti la parità di trattamento nei confronti delle persone LGBTQ+, utilizzando criteri quali la tutela dei lavoratori, i benefici inclusivi, la formazione interna e le best practice nei confronti di persone LGBTQ+ e la cittadinanza responsabile. L’attenzione di Rockwell Automation per una cultura dell’inclusione è evidente in ogni area della sua attività, come le sue politiche di non discriminazione che garantiscono a tutti i dipendenti gli stessi diritti e le stesse tutele, quali, ad esempio, le prestazioni sanitarie. Inoltre, ROKOut, il gruppo di risorse dedicato ai dipendenti di Rockwell Automation, offre prospettive in tempo reale su problematiche in ambito lavorativo e aiuta i dipendenti a navigare e a trovare le soluzioni più adatte a loro.

L’impegno nel reclutamento di personale di Rockwell Automation è altresì indicativo della mentalità inclusiva dell’azienda, evidenziata anche da una partnership con Out in Science, Technology, Engineering, and Mathematics, Inc., un’associazione professionale senza scopo di lucro per le persone LGBTQ+ della comunità STEM. Questa partnership consente a Rockwell Automation di entrare in contatto con la comunità STEM per discutere future innovazioni e possibilità di lavoro.

“Sono entusiasta di lavorare per un’azienda che si impegna a creare ogni giorno una cultura inclusiva, afferma Rachael Anderson, presidente di ROKOut., il gruppo di risorse a disposizione dei dipendenti LGBTQ+. È fantastico avere il supporto dei nostri colleghi mentre incoraggiamo e promuoviamo un ambiente di lavoro accogliente per tutti.”

Rockwell Automation si unisce alla schiera delle oltre 680 principali aziende statunitensi che quest’anno hanno ottenuto il massimo del punteggio.

Per ulteriori informazioni sull’Indice di uguaglianza aziendale 2020 o per scaricare una copia gratuita del rapporto, visitate il sito dedicato.