Nuovo accordo commerciale tra EFA Automazione e inray

EFA Automazione acquisisce la distribuzione dei moduli software OPC Router sviluppati dall’azienda tedesca

EFA Automazione ha siglato un accordo commerciale con inray Industriesoftware, azienda tedesca con sede a Schenefeld, nei pressi di Amburgo. inray è internazionalmente riconosciuta per la sua esperienza e specifica competenza in ambito di soluzioni software per la connettività, driver e plug-in per l’integrazione dei sistemi, che da oltre vent’anni trovano sbocco nei più disparati ambiti applicativi: industria, logistica, building, utility, ambiente e territorio ecc.

Il prodotto di punta di inray Industriesoftware GmbH è costituito da OPC Router, una collezione di plug-in progettati per offrire servizi mirati di connettività a supporto dell’integrazione dei sistemi. OPC Router si compone di una vasta gamma di moduli software che, in base alle specifiche caratteristiche, abilitano alla comunicazione componenti di sistema sia OT (Operation Technology) che IT (Information Technology): dispositivi RFID, database Oracle, moduli SAP, applicativi Excel, chatbot Telegram, database SQL, controlli numerici, stampanti barcode, messaggistica MQTT ecc.

I prodotti di inray Industriesoftware GmbH sono perfettamente complementari con gli altri marchi distribuiti da EFA Automazione e ne rafforzano ulteriormente la leadership a livello nazionale in ambito di soluzioni di connettività, comunicazione e integrazione dedicate alla convergenza OT-IT.

“La collaborazione con inray Industriesoftware GmbH costituisce un ulteriore passo che consolida la nostra posizione di leadership in ambito di prodotti e soluzioni di comunicazione IIoT, afferma Franco Andrighetti, founder e co-managing director di EFA Automazione SpA. La famiglia dei moduli OPC Router si integra perfettamente con il resto della nostra offerta e, anzi, la esalta aggiungendo ulteriore valore.”

“La connettività è la base indispensabile per poter implementare efficacemente un percorso di trasformazione digitale, prosegue Gianfranco Abela, co-managing director di EFA Automazione SpA. Appare quindi chiaro come le tecnologie di interconnessione, alle quali si aggiunge quella di inray, rappresentino le fondamenta, senza le quali la digitalizzazione non potrebbe sostenersi. L’accordo appena concluso rappresenta per noi un motivo di orgoglio, perché la suite OPC Router è tra i prodotti più performanti e apprezzati a livello internazionale.”

Che cos’è OPC Router?

OPC Router è la famiglia di plug-in che inray ha progettato e sviluppato per abilitare in modo rapido e semplice la comunicazione tra differenti moduli e componenti. Uno dei principali punti di forza di OPC Router è la leggerezza, in quanto i plug-in da installare e configurare possono essere scelti puntualmente in base agli specifici requisiti dell’applicazione, quindi senza appesantirla con moduli software particolarmente complessi o pesanti.

Con i moduli OPC Router è possibile implementare lo scambio dati bidirezionale in ottica IoT secondo le attuali logiche 4.0. Si prenda il caso di un sistema in cui debbano essere integrati, a titolo di esempio, un dispositivo di lettura barcode, un CNC Heidenhain e un database server equipaggiato con SAP, moduli SQL o applicativi che comunicano via ODBC. Avvalendosi degli specifici plug-in, e solo di quelli, che la famiglia OPC Router mette a disposizione, un integratore è in grado in pochi semplici passaggi di abilitare la necessaria connettività, al fine di implementare la comunicazione tra le varie componenti del sistema.

Tutte le operazioni di configurazione sono gestite intuitivamente avvalendosi di un editor grafico. Le relazioni di comunicazione tra le varie parti vengono impostate facendo uso di una metodologia di tipo drag&drop, ovvero utilizzando il mouse per correlare gli specifici campi dati tra sorgente e destinazione.

Con OPC Router l’integrazione di qualsiasi applicativo e/o dispositivo risulta dunque estremamente semplice, poiché consente di realizzare infrastrutture IoT in modo molto veloce e con una spesa decisamente limitata.

Di seguito forniamo la lista delle funzionalità plug-in che la famiglia OPC Router offre agli integratori, tenendo a precisare che il costante impegno di inray Industriesoftware GmbH in termini di ricerca e sviluppo ne fa un elenco in costante evoluzione:

  • Connettività per Microsoft SQL Server
  • Client OPC UA
  • Connettività da SAP a OPC UA, SQL, stampanti barcode ecc.
  • Protocollo MQTT
  • Web Service via API REST
  • Connettività ThingWorx
  • SOAP Web Services
  • Comunicazioni BOT Telegram
  • Notifiche email via SMTP
  • Connettività per CNC Heidenhain
  • Connettività stampanti barcode Zebra
  • Interfacciamento a stampanti Domino
  • Interfacciamento a stampanti termiche InkJet
  • Interfacciamento a stampanti Windows
  • Interfacciamento a stampanti generiche TCP/IP
  • Gestione RFID via standard AutoID
  • Interfacciamento database Oracle
  • Trasferimento dati a InfluxDB
  • Interfaccia ODBC – Open Database Connectivity
  • Interfaccia database server MySQL
  • Interfaccia Microsoft Access
  • Interfaccia Microsoft Excel
  • Macchine a iniezione Euromap 77
  • Macchine a iniezione Euromap 63
  • Linguaggio Query XML
  • Linguaggio Query JSON
  • Inhibitor Screening Test
  • Scripting in .NET / C#
  • Interfaccia Barcode generic
  • OPC Router di base – funzioni principali
  • Interfaccia database SQLite
  • Interfaccia database Codebase / FoxPro