Beckhoff porta la flessibilità nella progettazione impianti

Con XPlanar Beckhoff offre un sistema a motore planare composto da mover flottanti a sei gradi di libertà

Si chiama XPlanar il sistema Flying Motion messo a punto da Beckhoff, intenta ad aprire nuove strade nel settore della realizzazione di impianti. Grazie a mover planari in grado di fluttuare liberamente sopra piaste planari disposte a piacere è, infatti, possibile ottenere un posizionamento estremamente flessibile, accurato e dalle alte dinamiche.

Non a caso, XPlanar combina la possibilità di disporre liberamente le piastre planari alla capacità di movimento multi-dimensionali dei mover flottanti al di sopra di esse al fine di assicurare massima flessibilità e semplificazione nella progettazione di macchine e impianti.

I mover possono essere movimentati nelle due dimensioni, senza sbalzi e senza contatto a velocità fino a 4 m/s con accelerazioni di 2 g e una ripetibilità nel posizionamento di 50 μm, il tutto in assenza di rumori e attriti.

Progettazione di macchine e impianti semplificata
Il sistema a motore planare, scalabile in funzione delle necessità, consente di separare, ad esempio, flussi di prodotto in maniera semplice fino al singolo elemento, così da sostituire efficacemente robot e altri dispositivi meccanici non flessibili necessari in precedenza. Grazie al sistema senza contatto dei mover vengono, inoltre, meno fenomeni di usura, emissioni e diffusione di impurità.

Le piastre planari, disponibili in formato 240 x 240 mm e contenenti l’intera elettronica e il sistema di comunicazione EtherCAT-G, sono la base del sistema XPlanar e possono essere disposte nelle geometrie desiderate per adattarsi perfettamente all’applicazione. Un numero a piacere di mover planari fluttua al di sopra delle piastre grazie a magneti permanenti in essi integrati. I mover sono utilizzabili non soltanto in senso orizzontale, bensì anche in verticale o addirittura capovolti.

Le tipologie di mover planari disponibili sono quattro:

  • Small Mover 95 x 95 mm per un carico utile fino a 0,4 kg
  • Standard Mover 155 x 155 mm per un carico utile fino a 1,5 kg
  • Long Mover 155 x 275 mm per un carico utile fino a 3 kg
  • Big Mover 275 x 275 mm per un carico utile fino a 6 kg

Il posizionamento X/Y bidimensionale dei mover è completato da altre funzioni di movimento:

  • sollevamento e abbassamento fino a 5 mm, con funzione opzionale di pesatura
  • inclinazione di 5° per il trasporto e la gestione dei liquidi
  • rotazione di ±15° o di 360° tramite speciali piastre planari.

La possibilità di movimentare in maniera sincrona e senza collisioni i mover insieme all’ottimizzazione automatica dei percorsi, sono ulteriori funzionalità offerte dal software di automazione TwinCAT.

Il movimento di più mover raggruppati, ad esempio, permette di accrescere il massimo carico utile.

Target ideale: l’automazione dei processi di imballaggio
Adatto per un’ampia gamma di applicazioniXPlanar è un sistema di trasporto altamente flessibile adatto per l’intero settore della costruzione di macchine, in particolare per l’automazione di processi di imballaggio, assemblaggio, smistamento e prelievo. La libertà nella scelta delle superfici – vetro facile da pulire, acciaio inox in Hygienic Design o pellicole plastiche – ne permette inoltre l’uso in camere bianche, nell’industria farmaceutica e alimentare, nonché in condizioni di vuoto.