Verso SPS Italia: Automotive e Aerospace 4.0

Il prossimo 10 aprile a Torino, l’ultima tavola rotonda prima della nona edizione della fiera italiana dell’automazione

Il CNH Industrial Village di Torino ospiterà, il prossimo 10 aprile, la quarta tavola rotonda itinerante nel percorso di avvicinamento a SPS Italia. L’appuntamento sarà occasione per approfondire le opportunità offerte dalla trasformazione digitale per comparti Automotive e Aerospace 4.0.

La giornata di lavori vedrà il coinvolgimento di operatori professionali, end-user, fornitori di tecnologie e studenti per una riflessione sul futuro di due settori importanti per l’economia italiana. Secondo un format consolidato la tavola rotonda metterà in comunicazione le aziende dell’automazione e del digitale con il manifatturiero raccontato in uno dei suoi distretti più rappresentativi.

Donald Wich, amministratore delegato di Messe Frankfurt Italia, ha commentato: “Percorrere nuove strade verso impianti più flessibili secondo l’approccio 4.0 è un passo necessario per le aziende del nostro Paese. Il gruppo Messe Frankfurt dialoga da tempo con il settore automotive attraverso il suo brand fieristico più internazionale, Automechanika. Grazie a SPS Italia, fiera da noi organizzata, desideriamo contribuire alla competitività delle imprese italiane affrontando una leva cruciale, l’efficienza nella produzione”.

Quella di Torino rappresenta l’ultima tavola rotonda prima di SPS Italia che inaugurerà da 28 al 30 maggio la sua nona edizione caratterizzata da nuovi progetti e contenuti.

L’edizione 2019 di SPS Italia presenterà infatti per la prima volta District 4.0, un percorso dedicato al rinnovamento dei processi industriali suddiviso in tre aree tematiche: Automazione Avanzata, Digital&Software, Robotica e Meccatronica. Un intero padiglione dimostrativo dedicato alla robotica industriale ospiterà le più rappresentative aziende del comparto con demo funzionanti e soluzioni meccatroniche articolate. Tema portante della manifestazione sarà la formazione con una vera e propria Competence Academy, in collaborazione con università, centri di ricerca, istituzioni, Digital Innovation Hub e Competence Center.