Al via a Milano il 7° Forum FIMI

Per il secondo anno consecutivo il Forum Internazionalizzazione del Made in Italy sarà dedicato al mercato cinese

Mercoledì 5 dicembre, presso il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, Sala Cavallerizze, Via Olona 6 bis, a Milano torna FIMI, il Forum Internazionalizzazione del Made in Italy che, per il secondo anno consecutivo, sarà dedicato al mercato cinese.

L’evento organizzato da Messe Frankfurt Italia, in collaborazione con Elle Decor Italia e Fondazione Italia Cina e con il coinvolgimento di ANIMA, Assil, Milano Unica, si intitola: “Il Grande Balzo di Qualità. Un nuovo stile di vita per la Cina” e mette al centro della settima edizione qualità e comunicazione nel processo di internazionalizzazione delle piccole e medie imprese italiane sul mercato cinese.

Un approfondimento dedicato alla Cina che si trasforma da fabbrica del mondo a basso costo per i Paesi sviluppati a mercato di consumo per la crescente classe medio-alta cinese e sede dell’industria del futuro.

Il ricco programma, dopo i saluti istituzionali, prevede un keynote speech a cura di Filippo Fasulo, Coordinatore scientifico CeSIF, Centro Studi per l’Impresa della Fondazione Italia Cina, e proseguirà con un approfondimento sul Made in Italy e il settore dell’abitare cinese.

Protagonista di questo “dialogo” sarà Marco Piva, firma eccellente e creativa del panorama italiano, che esporrà la propria visione rispetto all’obiettivo di affiancare al concetto di qualità delle realizzazioni, dei prodotti e dei consumi in Cina la crescente aspirazione alla qualità della vita, elevando il tema cardine dell’evento per abbracciare una visione più globale dell’individuo nella nuova società cinese.

Seguirà una Tavola Rotonda intitolata: “Dialogo tra aziende italiane e cinesi: la qualità come nuovo benchmark nelle produzioni, nei consumi, nel lifestyle” e altri due interventi a cura di Paolo Carrino e Livia Peraldo Matton (Direttrice Elle Decor Italia) e di Francesco Boggio Ferraris, Direttore Scuola di Formazione Permanente della Fondazione Italia Cina.

Per registrarvi gratuitamente all’evento, cliccate QUI