Cresce l’offerta RS Components di controller per display grafici

La serie EVE di circuiti integrati per engine video embedded di Bridgetek guarda allo sviluppo di applicazioni HMI

RS Components ha inserito a catalogo due nuovi controller grafici Bridgetek per lo sviluppo di display grafici di nuova generazione per applicazioni HMI (Human Machine Interface).

Con i controller BT815/816 il distributore multicanale globale di prodotti di elettronica, automazione e manutenzione, intende offrire funzioni di visualizzazione, audio e tattili per consentire ai progettisti di realizzare, in modo rapido ed efficiente, display ad alta risoluzione e robuste soluzioni HMI con ridotti costi di distinta base.

C’è anche una memoria Flash dedicata
L’innovativa architettura utilizzata nella serie BT815/816 consente di aggiungere funzioni di visualizzazione a una vasta gamma di sistemi MCU a 8, 16 o 32 bit attraverso una semplice interfaccia SPI. Adottando un approccio object-oriented per sviluppare l’immagine finale, riprodotta linea per linea, la soluzione EVE facilita lo sviluppo di immagini statiche e animate, con controllo full-touch e senza bisogno di inserire una costosa memoria di acquisizione immagini nella distinta base.

La novità che caratterizza la serie BT815/816 è una memoria Flash dedicata, a integrazione della RAM on-chip da 1 Mbyte, che consente di archiviare e accedere a immagini aggiuntive senza influire sulla larghezza di banda del sistema.

La decodifica ASTC (Adaptive Scalable Texture Compression) ottimizza ulteriormente l’usabilità della memoria disponibile. L’aggiunta di questo algoritmo di compressione bitmap consente di utilizzare tabelle di font più grandi, animazioni e altri oggetti con la massima efficienza.

Entrambi i circuiti integrati offrono funzioni di riproduzione video e supportano il rendering grafico per risoluzioni SVGA fino a 800 × 600 pixel: il BT816 supporta display con touchscreen resistivi a 4 fili, mentre il BT815 è utilizzabile con touchscreen capacitivi con funzionamento multi-touch.

Tra le altre caratteristiche figurano, inoltre, pin di uscita audio digitale, set di comandi esteso, tra cui l’accesso alla nuova memoria Flash, rotazione bitmap intorno a un punto definito dall’utente e supporto di stringhe Unicode.

I dispositivi resistono a temperature comprese tra –40 e +85 °C e sono dotati di package VQFN a 64 pin.