Oltre 700 visitatori per la quinta edizione di Forum Meccatronica

Il distretto tecnologico piemontese ha incontrato la Meccatronica riportando un ottimo risultato a Torino. Ora l’appuntamento è a settembre in Toscana

Sono stati oltre 700 i visitatori intervenuti a Forum Meccatronica, appuntamento di riferimento per la filiera meccatronica italiana, che si è svolto la scorsa settimana presso il CNH Village di Torino.

Ideato da Federazione ANIE e realizzato in collaborazione con Messe Frankfurt Italia, il momento di confronto è servito anche a monitorare l’evoluzione di questo specifico ambito dell’automazione in una quinta edizione del Forum intitolata: “L’esperienza manifatturiera italiana nel passaggio al 4.0: tecnologie e competenze”.

Con il supporto di ANIE Automazione, associazione che nell’ambito della Federazione ANIE rappresenta le imprese fornitrici di tecnologie per l’automazione di fabbrica, di processo e delle reti, la giornata di lavori è stata l’occasione di approfondimento sia nei punti di contatto sia nelle sessioni convegnistiche sviluppate su tre filoni (progettazione, produzione e prestazioni).

Come riferito nel comunicato di chiusura lavori da Sabina Cristini, Presidente del Gruppo Meccatronica: «Lo scopo della giornata è quello di sottolineare che le tecnologie sono disponibili e garantiscono opportunità lungo tutta la catena del valore, permettendo di ottenere risultati in termini di competitività e produttività. Importante diventa l’interazione tra i soggetti della filiera. Come Gruppo Meccatronica abbiamo ideato questa esperienza di condivisione e stimolo in modalità itinerante, confrontandoci anche con il mondo accademico e i distretti tecnologici territoriali».

Per Francesca Selva, Vice President Marketing & Events Messe Frankfurt Italia: «Forum Meccatronica è uno degli incontri di un fitto calendario Messe Frankfurt Italia che fa dialogare interlocutori appartenenti a diverse aree di competenza, favorendo la contaminazione tra esperienze come leva per l’innovazione. In quest’ottica è nato l’evento dedicato alla Meccatronica ma anche E2 Forum per il settore degli ascensori, scale mobili e building automation (24-25 ottobre); Forum Software Industriale dedicato alle soluzioni software per l’industria (6 febbraio); SPS IPC Drives Italia, fiera dell’automazione e digitale per l’industria (Parma, 28-29 maggio 2019) e Forum Telecontrollo per le reti di pubblica utilità (ottobre 2019.

Un evento itinerante sul territorio italiano
Nella sessione di apertura sono interventi Francesco Mosca, Responsabile Area Competitività e Innovazione Confindustria Piemonte, Franco Deregibus, Responsabile Digital Innovation Hub (DIH Piemonte) e Giuseppina De Santis, Assessore alle Attività produttive. Sono stati inoltre anticipati i dati della ricerca che il Politecnico di Milano svolge ogni anno, indagando sulle competenze territoriali. Dopo aver toccato le province lombardo-venete, emiliane e marchigiane, l’analisi si focalizza quest’anno sul tessuto imprenditoriale piemontese e sarà disponibile online, insieme alle precedenti edizioni, dopo la presentazione integrale in occasione della conferenza stampa di SPS IPC Drives Italia.

Giambattista Gruosso, Professore Politecnico di Milano e curatore della Mappatura delle Competenze Meccatroniche, ha sottolineato come: «La tendenza, già rilevata nelle precedenti edizioni dell’indagine, è quella di una crescente consapevolezza sul ruolo dell’automazione, dell’innovazione e della digitalizzazione nel quadro dell’Industria 4.0. Cresce la spesa in ricerca e sviluppo, che rappresenta la spina dorsale della Meccatronica 4.0».

Il Forum Meccatronica torna a settembre 2019, in Toscana.