Come leggere sempre i codici a barre

I due nuovi lettori di codici a barre della serie DataMan8072, firmati Cognex, sono in grado di operare su superfici riflettenti o a distanza di otto metri

DataMan 8072ER e DataMan 8072DL sono i due nuovi modelli di lettori di codici a barre per il mercato intermedio lanciati da Cognex. Potenti in termini di prestazioni di lettura e di facile utilizzo, godono inoltre il vantaggio di un prezzo decisamente competitivo.

DataMan 8072DL, in particolare, è stato studiato per decodificare codici DPM (Direct Part Mark) su superfici piane e altamente riflettenti. Infatti, grazie ad algoritmi brevettati ed una tecnologia avanzata di sensori e illuminazione, DataMan 8072DL è in grado di leggere codici fino a 30 centimetri di distanza senza inclinare il codice o il pezzo.

Il DataMan 8072ER, invece, è stato sviluppato in modo specifico per leggere codici 1D e 2D su etichetta fino a otto metri di distanza. É quindi ideale per la scansione di etichette su pallet su ripiani alti o su cartelli appesi al soffitto di un magazzino.

 

Facilmente integrabili

Entrambi i modelli vantano un robusto involucro che consente il tranquillo utilizzo negli ambienti industriali più impegnativi.

Le due novità di casa Cognex sono inoltre dotate di moduli di comunicazione intercambiabili, che si integrano facilmente con le reti dello stabilimento.

Per mantenere livelli di qualità elevata di codici e tassi di lettura, Cognex ha recentemente introdotto anche DataMan 8072V, un verificatore di codici a barre DPM (Direct Part Mark) ad alta prestazione. Abbinato a DataMan 8072DL, DataMan 8072V supporta nel dimostrare la qualità del codice, a certificare la leggibilità e a prevenire le anomalie di lettura.