B&R aderisce al banco di prova OPC UA di Huawei

810

I test simulano tutti gli aspetti della smart factory, per promuovere la standardizzazione in Asia

B&R, business unit per la Machine and Factory automation del gruppo ABB, ha deciso di aderire al testbed OPC UA TSN del colosso cinese delle telecomunicazioni Huawei, prendendo così parte alle tre più importanti piattaforme al mondo per test pratici sulla nuova tecnologia di comunicazione. Gli altri due testbed sono organizzati da Industrial Internet Consortium (IIC) negli Stati Uniti e Labs Network Industrie 4.0 (LNI) in Europa.

Il banco di prova di Huawei offre a B&R l'opportunità di promuovere la standardizzazione di OPC UA TSN in Asia. In questo modo, B&R fornisce un ulteriore e importante contributo alla creazione di una comunicazione industriale armonizzata a livello globale.

Dal sensore al cloud

Il testbed di Huawei sarà caratterizzato da una rete OPC UA TSN che simula tutti gli aspetti della comunicazione della fabbrica intelligente, dai sensori individuali al sistema ERP, fino al cloud. I dati saranno trasmessi esclusivamente tramite OPC UA TSN – indipendentemente dal fatto che si tratti di dati di controllo del movimento in tempo reale o di metriche di prestazione aggregate per l’analisi da parte della direzione esecutiva. Non sono necessarie interfacce di comunicazione di alcun tipo.