Connettività mobile e cloud per l’industria a rischio sicurezza

573

Rockwell Automation e Cisco insieme per aiutare le aziende a realizzare progetti di Industrial IoT adottando le migliori pratiche di sicurezza

Nuove indicazioni sull’infrastruttura di rete permettono di sviluppare in massima sicurezza le tecnologie cloud e mobile. Ne hanno contezza Rockwell Automation e Cisco, che hanno scelto di mettere a disposizione delle aziende una serie di nuove guide alla progettazione della rete e di white paper che aiutano a connettere i dispositivi mobili e a implementare la connettività cloud end-to-end, nel rispetto delle best practice di sicurezza.

Cisco, infatti, è Strategic Alliance member del programma PartnerNetwork di Rockwell Automation e le due aziende stanno collaborando con formazione, progettazione della rete e prodotti al fine di colmare il divario tra l’ambito produttivo e quello gestionale con un’infrastruttura di rete comune.

In tal senso, le guide forniscono indicazioni chiave per la realizzazione di architetture di reti cablate e wireless alle aziende che stanno implementando soluzioni Industrial IoT, cloud e mobile. Queste risorse assolutamente gratuite sono un’ulteriore aggiunta al programma Converged Plantwide Ethernet (CPwE).

Che si tratti di un operatore che controlla la qualità su un iPad o di dirigenti che comparano la produzione tra diversi siti, la connettività mobile e cloud oggi rappresentano la normalità nelle operazioni industriali. Tuttavia, gli attacchi informatici possono sfruttare queste connessioni per rubare ricette di prodotti o assumere il controllo di un sito produttivo.

Come ottenere connessioni mobili sicure
La nuova guida ai servizi di identità e mobilità, aiuterà le aziende a connettere i dispositivi mobili gestendo i rischi per la sicurezza. La guida, basata sulla piattaforma Cisco Identity Services Engine, supporta la sicurezza industriale identificando, autorizzando e posizionando le connessioni mobili su tre livelli: dispositivo, applicazione e utente. La guida aiuta inoltre gli utenti a realizzare architetture WLAN unificate e autonome e a gestire l'accesso wireless self-service.

Inoltre, la nuova guida Cloud Connectivity fornisce indicazioni per l’utilizzo del gateway FactoryTalk Cloud per stabilire una connessione più sicura dall’impianto di produzione  alle applicazioni basate su cloud, come FactoryTalk Analytics for Machines. Questa connettività end-to-end è essenziale per implementare funzionalità come il monitoraggio e il supporto remoto. La guida alla progettazione affronta i vari livelli di misure di sicurezza che dovrebbero essere presi in considerazione per le piccole e grandi aziende.

Stabilire una connettività cloud end-to-end con firewall industriali
Rockwell Automation e Cisco hanno anche recentemente ampliato le loro guide di progettazione per la sicurezza industriale CPwE.

La nuova guida sui firewall industriali fornisce numerosi casi d’uso per i firewall industriali e offre indicazioni su requisiti applicativi, tecnologie e considerazioni di progettazione. Ad esempio, i costruttori di macchine possono apprendere come utilizzare i firewall per impedire che il traffico a livello di stabilimento interferisca con le prestazioni delle loro macchine.

La guida Industrial Demilitarized Zone (IDMZ) rilasciata in precedenza è stata aggiornata con nuove applicazioni per l’utilizzo di FactoryTalk VantagePoint e FactoryTalk ViewPoint di Rockwell Automation.

Il contenuto di CPwE ha lo scopo di aiutare le aziende a progettare e implementare un’infrastruttura di rete industriale a livello di impianto, scalabile, affidabile, sicura e pronta per il futuro. Il framework di sicurezza industriale CPwE, che applica un approccio olistico e diversificato su più livelli, è allineato a standard di sicurezza industriale come IEC-62443 e NIST 800-82. Test e convalida di CPwE seguono le metodologie Cisco Validated Design (CVD) e Cisco Reference Design (CRD).