Un evento congiunto per mostrare tutto il buono di monitoraggio, controllo e gestione ottimizzata delle risorse energetiche

Siglato con il preciso intento di proporre al mercato soluzioni IoT in ambito Energy & Building Management, l’accordo di partnership tra Acotel e Vodafone ha avuto negli scorsi giorni il suo battesimo ufficiale.

La società attiva nel mercato dell’Internet delle Cose con un’offerta di sull’efficientamento energetico, in particolare sull’energy management e lo smart metering, ha preso parte all’evento di Vodafone IoT presso le Officine Farneto di Roma.

È stata l’occasione per presentare una serie di innovative soluzioni rivolte al mercato B2B e B2B2C, nei segmenti SOHO, SME e Corporate, per il monitoraggio, il controllo e la gestione ottimizzata delle risorse energetiche utilizzate e dei relativi costi.

Nello specifico, all’appuntamento hanno partecipato i più importanti clienti di Acotel e di Vodafone, compresi nomi importanti della Pubblica Amministrazione, sempre più interessati ad approfondire le funzionalità del servizio all’interno di uno scenario di mercato in continua evoluzione.

Nello specifico, parliamo di soluzioni completamente integrate dalla rilevazione alla trasmissione dei dati alla piattaforma cloud, con accesso web e app, con suite personalizzabile in grado di interagire attraverso la Rete mobile con tutti i vantaggi che ne derivano.