Centric Software lancia il nuovo release di Centric 8 PLM

861

La versione 6.3 offre nuove funzionalità di tipo PIM, PLM e BOM Extension, per la gestione di supply chain internazionali

Centric Software annuncia il release dell’ultima versione (6.3) di Centric 8 PLM, soluzione di punta del suo portafoglio di soluzioni enterprise per i settori moda, retail, calzature, articoli per l’outdoor, prodotti di lusso e di largo consumo.

L’ultima versione della soluzione Product Lifecycle Management è guidata dai feedback della Customer Advisory Board e dei clienti partner di Centric nell’innovazione. Su loro richiesta, Centric 8 v6.3 è focalizzata sugli aspetti di ottimizzazione del go-to-market di prodotti destinati a molteplici mercati e/o canali; nuove funzionalità di tipo PIM (Product Information Management) migliorano l’accuratezza delle informazioni globali sui prodotti, mentre nuove funzionalità PLM offrono miglioramenti nell’organizzazione globale della supply chain.

“Dato che la maggior parte dei brand, dei retailer e dei produttori oggi acquista e vende in più mercati, c’è una forte richiesta di localizzare i contenuti del prodotto come parte del processo di sviluppo”, spiega Ron Watson, VP of Product di Centric Software, “La preparazione di prodotti per la vendita in diversi mercati richiede il tracciamento locale di contenuti e normative sull’etichettatura, oltre che la creazione localizzata di descrizioni e prezzi dei prodotti. La quantità necessaria di informazioni sul prodotto cresce in modo esponenziale e utenti, manager e dirigenti non solo necessitano di un’unica versione della verità e di strumenti specializzati per tenere traccia di tutto, ma anche della capacità di simulare, di aggregare e analizzare queste informazioni, al fine di prendere decisioni che guidino il successo finanziario della linea”.

Una volta sviluppato il prodotto, gli utenti hanno ora la possibilità di venderlo su scala mondiale nelle valute, nelle lingue e nel rispetto dei requisiti di etichettatura del posto. Possono creare listini prezzi in base alla regione, al canale o al Paese e possono inoltre automatizzare le informazioni richieste a livello locale per il contenuto/composizione del prodotto, per le etichette di identificazione e per altri requisiti normativi locali. Il time-to-market è notevolmente ottimizzato, alcune attività eliminate e il rischio di errore significativamente limitato, avendo superato la necessità di migliaia di fastidiosi click e il tracciamento mediante fogli di calcolo elettronici, o addirittura cartacei.

L’orchestrazione della supply chain a livello globale rappresenta un altro punto chiave in questa versione che offre nuove capacità di BOM Extension. Dato che talvolta i fornitori subappaltano in tutto o in parte la produzione di un ordine, è estremamente difficile per brand e retailer avere una visibilità completa su chi e come è specificamente coinvolto nella produzione delle merci. BOM Extension di Centric collega la distinta base di design a quella di produzione e a una nuova distinta base di fabbrica, che include dettagli sui subappaltatori e fornitori locali. In questo modo brand e retailer dispongono di totale visibilità e trasparenza sulle esatte sorgenti che vengono utilizzate per produrre beni e che sono necessarie a garantire la conformità alle normative locali e ai requisiti di etichettatura, nonché alle linee guida aziendali ed etiche specifiche dell'azienda.